Luglio 3, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Salute, sicurezza e alloggio sono al centro della controversia sul Bordeaux Centre

Salute ed emergenza

Emanuele Kony: Le emergenze riflettono le difficoltà dell’ospedale generale, c’è una carenza di operatori sanitari e le persone non vogliono più lavorare in ospedale. Lavoriamo sul riconoscimento della carriera. Oggi l’ospedale generale conta su stagisti. O li consideriamo medici e li paghiamo al loro giusto livello, oppure li riorganizziamo. »

Pierre Le Camus: “È il risultato di una politica di austerità che sta facendo funzionare gli ospedali come le aziende. Perché non riassunti 15.000 operatori sanitari che sono stati chiusi durante l’emergenza sanitaria? È necessario un massiccio aumento delle assunzioni e degli stipendi per rendere il lavoro attraente. Stiamo giocando con le persone salute per motivi economici”.

Caterina Fabbri: Abbiamo pubblicato un piano di rinnovo da 19 miliardi di euro, di cui 1 miliardo per la Gironda. È senza precedenti. Ereditiamo una situazione che da trent’anni si deteriora. I caregiver stanno soffrendo. Abbiamo aumentato gli stipendi in media a più di 200 euro. La salute è una delle priorità del governo. Lavori per la nuova governance in corso. »

Nicola Terry: È il risultato dello smantellamento sistematico del servizio pubblico quinquennale. Assumeremo 100.000 operatori sanitari, aumenteremo gli stipendi e riapriremo i servizi sanitari distrettuali per fornire un servizio di assistenza entro mezz’ora dagli utenti ovunque. »

Sicurezza

Emanuele Kony: Dobbiamo riportare la polizia in strada e non trasformarla in compiti amministrativi. Abbiamo bisogno di stazioni di polizia municipali e nazionali nei quartieri. Sostengo l’armamento della polizia municipale e una maggiore protezione video. Più sicurezza richiede più giustizia. »

Pierre Le Camus: “Ne parliamo da anni in RN, c’è una connessione tra immigrazione di massa e insicurezza. Devi essere chiaro. Ci sono rimasti cinque anni di lassismo su questi due argomenti”.

READ  Infarto: il luogo in cui vivi influisce sulla tua sopravvivenza

Caterina Fabbri: Nicolas Sarkozy e poi François Hollande hanno continuato a tagliare la forza lavoro, abbiamo ribaltato l’equilibrio e reclutato 10.000 agenti, ovvero un terzo di agenti di polizia sulla pubblica autostrada. Riusciremo a raddoppiare entro la fine dello stato. »

Nicola Terry: Il lavoro della polizia deve essere rifocalizzato sulla protezione delle persone e dei beni. I residenti non vedono più la polizia se non per la repressione, hanno bisogno di vicinanza. Proponiamo di reclutare 9.000 agenti di polizia e di rivedere le loro condizioni di lavoro per rinnovare il collegamento tra la popolazione e la polizia. »

Vita

Emanuele Kony: “C’è una carenza di alloggi a Bordeaux. Che ci piaccia o no, c’è un fatto, dobbiamo continuare a costruire alloggi. Dobbiamo anche sviluppare l’accesso agli acquisti e ai rinnovi. Sviluppo della diversità. »

Pierre Le Camus: “A Bordeaux, le più colpite sono le famiglie a basso reddito e i giovani. Difendiamo la priorità nazionale nell’accesso all’edilizia sociale. »

Caterina Fabbri : “E’ un argomento complesso. I sindaci raggiungono il 67% dei loro obiettivi abitativi, lo Stato l’85%. Non siamo in linea con l’obiettivo. Deve essere raggiunto, è una questione di coesione regionale”.

Nicola Terry: Dobbiamo regolamentare gli affitti e rendere obbligatori i permessi di noleggio. Sarà inoltre necessario regolamentare gli affitti di Airbnb limitandoli a 60 giorni (contro i 120 attuali) e un importante piano di ristrutturazione di 700.000 edifici all’anno. »

Trovate l’intera discussione su TV7 giovedì 26 maggio alle 19:30 (canale 33 di TNT in Gironda, canale 30 sui box) o tramite sudouest.fr/lachainetv7/