Maggio 29, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Salute. Ondata di caldo: come ti proteggi?

Oltre 25 gradi al nord per tutta la settimana, fino a 30 gradi nella metà meridionale e 35 gradi a sud-ovest. Anche se l’inizio della primavera è stato segnato da alcune calde giornate di marzo, la prima ondata di caldo dell’anno è già questa settimana. Durerà qualche giorno…

Un’occasione per ricordare che non siamo tutti uguali di fronte alle alte temperature. L’organismo più fragile (anziani, portatori di handicap, donne in gravidanza, bambini piccoli, ecc.) può essere testato sin dal primo calore, perché il corpo non è ancora abituato alle alte temperature. Da qui la vigilanza raccomandata per queste masse… ma anche per tutti, come insiste il ministero della Salute.

Ci ricorda che “il calore stanca sempre; può portare a incidenti gravi e persino mortali, come disidratazione o colpo di calore; l’inquinamento atmosferico e l’umidità aggravano gli effetti legati al calore”. Per ridurre questi rischi (e riprendere le buone abitudini in previsione dell’estate), ecco alcuni consigli:

Rimani idratato

Non aspettare fino a quando non avrai sete per farlo. Ovviamente stiamo parlando di acqua potabile e magari succhi di frutta fresca. Niente alcol (consigliato in caso di caldo), niente bevande ad alto contenuto di caffeina: sono un diuretico. L’idratazione è anche la tua pelle: è meglio fare una doccia fresca, usare una nebbia e un ventilatore. Il ministero della Salute avverte che “l’uso simultaneo è più efficace: spruzzare prima le parti esposte e poi arieggiare le parti bagnate con un ventaglio”. Ripeti tutte le volte che vuoi una volta asciutto.

Proteggiti dal sole

Chi dice calore dice sole e alto indice UV. Per evitare scottature sulla pelle, indossa abiti larghi, leggeri e luminosi (sono preferiti materiali naturali come il cotone, che consente anche all’aria di circolare e assorbe il sudore). Un cappello e un cappello ti proteggeranno dal colpo di calore e gli occhiali da sole proteggeranno i tuoi occhi. Per le parti del corpo esposte, una crema con un SPF elevato è d’obbligo perché la tua pelle non vede il sole da mesi.

READ  Pulizia dell'amministrazione sanitaria della Nuova Scozia

e sport?

Naturalmente, per gli appassionati di sport all’aria aperta, la stagione migliore è appena iniziata. Sicuramente non siamo in un’ondata di caldo. Ma ci sono ancora alcune precauzioni da tenere a mente: pianifica le passeggiate mattutine o serali e riduci l’intensità dei tuoi allenamenti in modo da non correre inutilmente il tuo corpo, indossa abbigliamento tecnico progettato per l’esercizio quando fa caldo e indossa un cappello. E idrata regolarmente i vestiti, la testa, le braccia e le gambe. E ovviamente da bere!