Settembre 18, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Salute in Africa, tante sfide da affrontare | Africa | DW

Questo incontro annuale dei ministri della salute del continente africano si è concentrato su temi come la lotta alla poliomielite, alla tubercolosi, al cancro del collo dell’utero e all’HIV, ma anche e soprattutto sulla risposta alla pandemia di Covid-19.

Durante l’incontro, i paesi africani si sono impegnati a debellare tutte le restanti forme di poliomielite nel continente. Secondo l’ufficio africano dell’Organizzazione mondiale della sanità, dal luglio 2020 quasi 100 milioni di bambini africani sono stati vaccinati contro la poliomielite.

Leggi anche: La poliomielite è stata debellata in Africa, secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità

Secondo il dottor Machidiso Moeti, direttore regionale dell’OMS per l’Africa all’inizio della pandemia di COVID-19, “le campagne contro la polio sono state interrotte o rinviate”.

Mentre il Covid-19 sta colpendo sempre più il continente africano, allo stesso tempo alcuni Paesi devono fare i conti con altre malattie come l’Ebola o il recente virus Marburg, di cui è stato rilevato un caso in Guinea. Di fronte a tutte queste sfide si pone la questione del trasferimento tecnologico e anche della creazione di infrastrutture adeguate per la cura dei pazienti.

Leggi anche: L’Europa vuole accelerare la produzione di vaccini in Africa
Secondo il dottor Thierno Balde, l’Africa ha esperienza nella gestione di queste crisi sanitarie. È vice responsabile della risposta al Covid-19 nell’Ufficio regionale dell’OMS per l’Africa.

Clicca sull’immagine qui sopra per ascoltare la sua spiegazione.

READ  Offerta DUMAS per operatori sanitari