Novembre 30, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Salute: APTS presenterà un accordo di principio ai suoi membri

Dopo aver sospeso le sue riunioni pubbliche e ripreso le discussioni con il Consiglio del Tesoro, l’Alleanza APTS presenterà un accordo di principio ai suoi membri durante le riunioni pubbliche.

“In queste circostanze, riteniamo di essere giunti alla fine del processo di negoziazione e di essere andati alla ricerca del massimo che si può ottenere per migliorare le condizioni di lavoro del nostro personale. 60.000 membri. Ecco perché la delegazione del Consiglio Generale, riunitosi oggi, ha preso la difficile decisione di raccomandare ai suoi membri di accettare l’accordo.In linea di principio, anche se non è del tutto soddisfacente.Pascal Leclerc-Gingras, rappresentante nazionale per la regione di Morrissey, ha dichiarato che spetta a membri, durante incontri pubblici che si terranno entro la fine dell’anno, per determinare se questo accordo è sufficiente per concentrarsi sui prossimi negoziati.Quebec.

I suddetti guadagni includono, tra gli altri, nuovi premi nel settore della salute mentale e della protezione dei giovani, ma anche premi per il riconoscimento delle occupazioni in laboratorio, imaging medico e riabilitazione fisica. Sono state inoltre intraprese, e continueranno, le attività di risoluzione delle problematiche relative al carico di lavoro del personale tecnico e professionale dei servizi sanitari e sociali.

il lavoro continua

Tra gli elementi di delusione, vi era innanzitutto un’apparente malafede da parte del governo in queste trattative, e il suo rifiuto di considerare i settori che incontrano maggiori difficoltà nell’attrarre e trattenere posti di lavoro, nonostante gli sforzi del sindacato e la mobilitazione dei suoi membri.

Dall’inizio di questi negoziati, l’obiettivo primario dell’APTS è stato quello di ottenere condizioni di lavoro che riducessero la carenza di manodopera e il sovraccarico al fine di garantire la sostenibilità della rete dei servizi sanitari e sociali. “Il governo Legault dovrà sedersi con l’APTS se è sincero quando afferma di voler ricostruire la rete dei servizi sanitari e sociali”, ha affermato Pascal Leclerc-Gingras, “Mentre questo accordo in linea di principio annuncia la fine dei negoziati per il Contratto collettivo 2020-2023, l’APTS attende con impazienza il prossimo accordo».

READ  Meravigliose città tropicali, finalmente scoperte dalla scienza