Maggio 23, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Salute a Sud-Haute-Marne: i rappresentanti degli utenti fanno la diagnosi

Ospedale. L’Associazione Avenir santé sud Haute-Marne (ASSHM), che rappresenta gli utenti sanitari, si è riunita sabato 30 aprile per un incontro pubblico. Il futuro dell’ospedale ha, ancora una volta, occupato le menti di tutti, con alcuni annunci in arrivo.

“La politica è l’arte di rendere possibile il necessario. Citando Jacques Chirac, Mathieu Thibault, Presidente dell’Associazione Avenir santé sud Haute-Marne (ASSHM), ha completato sabato 30 aprile la lettura del suo Rapporto Etico. Il Tempio ha tenuto la sua assemblea generale nella sala Jean-Jacques Rousseau. È chiaro che il messaggio di Chiraquian non era innocente. Ciò che è necessario, ma al momento difficilmente fattibile, è la creazione di un’unica piattaforma tecnica e chirurgica a Rolampont, a favore del Pays de Chaumont e Langres.Questa posizione, i rappresentanti degli utenti sanitari hanno ancora una volta approvato e assunto.

L’Agenzia sanitaria regionale (ARS) e la prefettura, come sappiamo, devono presentare il loro progetto medico a settembre per l’organizzazione finale dell’ospedale tra Chaumont, Langres e Bourbon-les-Bains. “Con, già, la prima guida pubblicata a luglio”, hanno identificato François Mercy e Christophe Vautherin, di CFDT Health. Nel frattempo, i “workshop di consulenza”, come sappiamo, sono organizzati dall’ARS, che riunisce medici e professionisti sanitari del Pays de Chaumont e di Langres. ultimo soprattutto a Langres, poiché quelli in città difficilmente brillano lì per la loro diligenza. “Dato che abbiamo promesso tutto a Chaumont, devono solo aspettare”, ha detto l’assistente tesoriere dell’ASSHM, il dottor Francis Grosjean, prima di emettere un suono fragoroso. Il presidente Thibaut si è mostrato allo stesso modo: ‘ARS, sappiamo cosa vuole: trasferire chirurgia, farmaci e un’unità di terapia continua a Chaumont. »

Christophe Minnox, presidente del Council for Regional Development (CDT), un organo consultivo che riunisce la società civile e i funzionari eletti, ha spiegato di aver recentemente avuto un’intervista con il vice governatore della contea di Langres Emmanuel Joan Keunbroek, che ha mostrato in grande stile. Ovvio: “La piattaforma tecnica chirurgica sarà in Shomon e da nessun’altra parte. Mi dice che è una linea rossa. Non abbastanza per intimidire gli utenti che sono determinati a far sentire la propria voce (vedi retro).

READ  L'OMS preoccupato per la ripresa dei casi

Nicola Corti

[email protected]

Nuovo evento l’11 giugno

Dopo aver radunato più di 1.200 persone lo scorso febbraio, sabato 11 giugno, sempre a Langres, si terrà una nuova manifestazione in difesa di Equal Care nella South Haut-Marne. Questa iniziativa proviene dal Comitato direttivo (Copil) istituito sotto gli auspici del Polo regionale e rurale dell’equilibrio (PETR) del Pays de Langres, che riunisce funzionari eletti, medici e rappresentanti degli utenti. È chiaro che la data non è stata scelta a caso: è il giorno prima del primo turno delle elezioni legislative.

Da parte sua, la Somali Society of Mental Plants (ASSHM) intende partecipare al processo elettorale. Domande relative alla salute, sia a livello locale che nazionale, saranno inviate a tutti i candidati nel collegio di Chaumont-Langres, che saranno invitati a rispondere per iscritto. Infine, i medici liberali del territorio organizzeranno una nuova assemblea generale, 1Versetto Giugno, al Michael Humbert Theatre.

La salute in numeri

ASSHM ha effettuato una valutazione quantitativa dell’attuale offerta di sponsorizzazione nel Pays de Langres:

• Studio privato: 22 medici di base, ovvero uno ogni 1.500 persone (media nazionale: 800).

• Centro Sanitario Langrois: tre reparti medici (62 posti letto), un reparto di chirurgia (46 posti letto), diversi reparti SSR (totale 44 posti letto), pronto soccorso (4 posti letto), un day hospital (4 posti letto), un’unità di terapia continua ( 6 posti letto). ), laboratorio, servizio di imaging medico.