Dicembre 7, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Rubrica: Zac Brown assapora il lento ritorno alla gloria della McLaren | sport di bufalo

Braun cerca di mantenere l’atmosfera leggera e fa appello ai suoi autisti con il suo profondo kit di risorse. O’Ward ha promesso un test in una vettura di Formula 1 quando ha vinto la sua prima gara ed è previsto per novembre; Ricciardo, un grande fan del compianto Dale Earnhardt, guiderà la Chevrolet Monte Carlo n. 3 del 1984 di Earnhardt, che si trova anche nella gamma di Brown.

I guadagni della McLaren in pista sono un punto culminante per l’intera organizzazione, ma è un’altra statistica che Brown ha scelto per spiegare l’atmosfera della McLaren. Brawn ha affermato che i dati della Formula 1 hanno mostrato che la McLaren era “la squadra che odiavamo di più e che eravamo tra i primi tre che piacevano a tutti”.

“Mi piacerebbe che la McLaren fosse la loro squadra preferita, ma possiamo permetterci di non odiarli”, ha detto.

Il suo stile è stato plasmato quando è passato da aspirante pilota schiaccia-divano a venditore ambulante che fornisce accordi di sponsorizzazione a otto cifre per i team NASCAR. Ora è un dirigente ai massimi livelli delle corse. Brown gestisce squadre in sei diverse serie in tutto il mondo, gareggia ancora in eventi storici e vintage e trascorre circa 50 fine settimana all’anno sul circuito.

I suoi piloti – il 32enne Ricciardo è il più anziano ma probabilmente ha la più grande personalità – tutti trovano Brown attaccato a loro.

“Ha un’ottima comprensione di chi sono un pilota e di come sono, e non dice mai: ‘Fai questo o quello’. Mi lascia fare le mie cose”, ha detto O’Ward. E posso parlargli in quel modo, è completamente diverso rispetto a quando di solito sei riservato con qualcuno che è troppo rumoroso”.

READ  5 arrestati in Honduras per brutale omicidio di italiani