Agosto 1, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Rosso, bianco e vino: un’antologia per le giornate di sole

ci risiamo! Torna in Italia. Questa volta in due zone che non ho avuto il piacere di visitare…finora. Il Soave Classico si trova nell’Italia nord-orientale, sulle colline sopra Verona. Soave produce solo vini bianchi principalmente da uve Garganega con piccole quantità di Chardonnay e Trebbiano Di Soave mescolati. Proprio quello che puoi raggiungere in Italia è l’Etna in Sicilia. I vigneti qui si trovano sul fianco di un vulcano attivo che offre un ottimo terreno per la coltivazione dell’uva e la possibilità di perdere tutto a causa del vulcano. Tuttavia, la maggior parte delle viti ha circa 100 anni e ha l’aspetto di piccoli alberi nodulari. I vitigni principali sono il Nerello Mascalese, che produce un vino leggero e morbido, e il Nerello Cappuccio è usato come uva da taglio per ammorbidire il vino. Il vino che ne risulta è luminoso, elegante e delizioso.

“2018 Le Sabbie Dell’Etna Rosso” di Ferriato

Le uve di questo vino sono coltivate sulle pendici nord-orientali dell’Etna in terreni vulcanici. Si presenta di un rosso rubino brillante con sentori di amarena, liquirizia, ribes, pepe e viola al naso e di billetta. Ci sono minerali vivi e ricchi frutti rossi e neri. Narello Mascalese e Cappuccio si fondono meravigliosamente e creano un vino elegante e morbido con un pizzico di pugno tannico alla fine. Lo berrei con una vecchia bistecca di New York o un pezzo di maiale glassato.



“2019 Soave Classico” regia di Pieropan

Le uve sono raccolte a mano dai vigneti collinari sopra Verona e sono un blend di 85% garganiga e 15% Tribbiano di Suave. Questo vino bianco biologico certificato è di colore giallo paglierino con riflessi verdolini. Al naso ritroverete fiori di mandorla e marzapane e aromi di ananas, albicocca e limone. La brillante acidità ti lascia con un finale secco e moderno. Da bere prima di cena con applicazioni o con piatti leggeri di pesce e verdure.

READ  La via del ritorno al cibo, al turismo e allo spettacolo



Quattro deliziosi drink per il fine settimana.
speciale giornale خاص

Quattro birre da bere fuori

Ho deciso di scegliere 4 birre che mi hanno toccato di recente durante la pesca, il galleggiamento e il campeggio. So che tutti noi abbiamo a che fare con gli incendi e il caldo estivo, ma spero che questa birra alleggerisca l’atmosfera e ti faccia sorridere un po’. Saluti!

American Solera Handsome Brothers è un nebbioso pallido, o come lo chiamano “DDH Session IPA”, registrato al 5,1% ABV. Sapevate tutti che Bill Lodge al Village Wine and Spirits adora le sessioni IPA? Questo è un capolavoro! Il luppolo Citra e il Sabro cryo saturano il tuo palato con note di erbe umide, pompelmo, arancia, anguria, ananas e persino un po’ di cocco se scavi in ​​profondità. L’orzo è morbido e soffice. Nel complesso, è complesso, luminoso, intenso e progettato con cura. È molto difficile trovare questa birra poco brillante al CO, ma ho dovuto scriverne. Seriamente, chiedi a Bill Lodge delle sessioni di promozione degli investimenti, ne sa più di me.

Il gabbiano fumante di mezzo acro è una pallida nebbiolina che pesa il 5,3% ABV, e urla su Citra e Mosaic ti salta addosso. Note di frutta tropicale, pino e una miscela di frutti di bosco compongono il profumo e un po’ di sapore. Il profilo di malto di Pilsner, Vienna e fiocchi d’avena colpisce un sottile equilibrio che di solito manca nella maggior parte delle ale chiare e velate. Adoro questa birra, dovresti essere “credulo” e comprarne anche tu!

La Oxbow Alpino Dry Hopped Lager è una Strong Ale, 6,5% vol., prodotta utilizzando orzo e luppoli europei. Note d’orzo di caramello leggero, erba di grano, noci di graham e un atteso bouquet nobile di erbe fresche, spezie e agrumi. Questa birra è di medio corpo, morbida e secca. La scala del malto è ciò che distingue questa birra dalle altre.

READ  I fratelli Shoji fanno luce sulla storia del campo di concentramento della famiglia

Aecht Schlenkerla Helles, 4,3% vol, è prodotta con splendidi luppoli bavaresi della zona intorno a Norimberga. Ondeggia in grotte secolari, bollita negli stessi paioli di rame e fermentata a fondo con lo stesso affumicato lievito Rauchbiers. A differenza delle ale affumicate più forti, Helles conferisce solo un fumo sottile, aggiungendo un po’ di profondità a una birra fine. Se non puoi battere il fumo… unisciti a loro?