Settembre 28, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Roma Bakery a Stony Creek punta a un’espansione di 4 milioni di dollari

Anthony Di Filippo con una delle famose pizze vegane al Roma Bakery.

  • Anthony De Filippo afferma che l'espansione da 4 milioni di dollari di Roma Bakery a Stoney Creek dovrebbe iniziare in autunno.

Quali sono i proprietari pasticcerie rom Vuoi festeggiare i 70 anni di attività?

Che ne dici di un’espansione da 4 milioni di dollari?

“Se sei ad Hamilton, conosci la pizza Roma”, ha detto Anthony Di Filippo che con il padre Phil gestisce l’attività di famiglia iniziata dal nonno di Anthony, Philip, nel 1952.

De Filippo ha detto che hanno in programma di aggiungere più spazio di produzione, rinnovare il negozio al dettaglio e aggiungere un’area uffici al secondo piano.

“Stiamo raddoppiando le dimensioni del nostro negozio”, ha affermato DiFilippo, osservando che l’attività crescerà da 4.000 a circa 8.000 piedi quadrati e il numero di dipendenti a tempo pieno e part-time aumenterà da 60 a 80.

De Filippo ha indicato di possedere circa un acro di terreno nella loro sede di Barton Street East e che costruiranno sul lato est dell’attività e aggiungeranno più parcheggi.

L’espansione è in corso da anni, ha affermato, e la costruzione dovrebbe iniziare tra la metà e il tardo autunno e essere completata entro l’autunno 2023.

L’originale Roma Bakery di Hamilton, iniziata da Philip De Filippo nel North End all’angolo tra Roth e Case Street (Barton e Sherman District) 70 anni fa.

De Filippo ha detto che suo nonno era un lavoratore Stelco che iniziò a fare il pane in un edificio nel cortile della comunità italiana locale.

Il pane veniva venduto porta a porta e promosso con il passaparola e non passò molto tempo prima che ci fossero abbastanza clienti per giustificare una vetrina nelle vicinanze.

Di Filippo ha detto che suo nonno ha chiamato la società commerciale Roma perché offriva un collegamento con l’Italia.

READ  L'Unione Europea si prepara a un piano di ripresa dal virus Covid

“Era interessato alla cultura romana e alla storia romana”, ha detto Di Filippo.

Insieme al pane fresco, il fondatore iniziò a produrre quello che divenne il prodotto più popolare di Roma, la pizza in lastre, che presenta una salsa di pomodoro piccante sull’impasto del pane e non contiene formaggio.

La tradizione di famiglia dice che Filippo vide la pizza semplice durante un viaggio in Italia e iniziò a lavorare sulla sua versione del prodotto, arrivando infine a inventare una ricetta che è ancora in uso oggi.

De Filippo ha detto a un certo punto che nella pizza usavano lo strutto, ma circa 20 anni fa sono passati al grasso vegetale, rendendo la pizza a lastre priva di qualsiasi prodotto animale.

È semplice, facile e versatile”, ha affermato De Filippo. “Sono tutti ingredienti naturali.”

Attribuisce a suo padre, Phil, il merito di aver fatto crescere l’attività.

Phil, che è semi-pensionato ma continua a lasciare il lavoro ogni giorno, ha detto che suo padre ha visto la comunità italiana intorno a loro trasferirsi in luoghi come Stony Creek e Ancaster negli anni ’70.

“Mio padre ha detto che se vogliamo sopravvivere, dobbiamo andare a vivere con loro”, ha detto Phil.

Roma Bakery si è trasferita nella sua attuale sede a Stony Creek nel 1975.

Avevano anche negozi satellite nell’East End e nella piazza di Fennell e Upper Gage.

Questi negozi hanno chiuso a metà degli anni ’80 dopo che Fortinos ha iniziato a vendere pizza fatta da pizzerie.

Phil ha notato che Fortinos lo ha chiamato dopo che The Barn (ora Metro) ha iniziato a vendere pizze da un quarto.

“Loro[Fortinos]hanno detto che volevano vendere la nostra pizza perché non potevano farle da sole”, ricorda Phil. “Questo è stato un grosso problema, ha cambiato il nostro business”.

READ  Prossime tendenze del mercato dei dispositivi Flash Point, crescita del business, concorrenti, analisi della quota di mercato dell'azienda

Questa pizza è ora disponibile in oltre 75 negozi di alimentari nella zona di Hamilton e dintorni.

Phil ha detto che sono grati per il supporto che la comunità ha dato alla panetteria nel corso degli anni.

“Abbiamo ottimi dipendenti e anche ottimi clienti”, ha affermato.

Di ritorno nell’affollato negozio al dettaglio, che include una gastronomia e un banco di formaggi, Jean Rory viene servito al cliente abituale.

È una grande fan della Roma Pizza e di altri prodotti da forno,

“Perché è delizioso”, ha detto. “Cibo eccellente e buon servizio.”


La storia dietro la storia: Hamilton Community News voleva saperne di più sull’espansione di 4 milioni di dollari di Roma Bakery.