Maggio 22, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Robert Kennedy jnr si scusa dopo il contraccolpo per il suo commento su Anne Frank

Washington: L’attivista anti-vaccino Robert F. Kennedy jnr si è scusato mercoledì AEDT per aver suggerito che le cose sono peggio per le persone oggi di quanto non lo fossero per Anne Frank, l’adolescente morta in un campo di concentramento nazista dopo che con la sua famiglia si trovava in un annesso segreto in una casa di Amsterdam per due anni.

Robert F. Kennedy jnrCredito:AP

I commenti di Kennedy, fatti domenica a una manifestazione a Washington organizzata dal suo gruppo no-profit anti-vaccino, sono stati ampiamente condannati come offensivi, oltraggiosi e storicamente ignoranti. I parlamentari australiani George Christensen, i senatori Alex Antic e Matt Canavan, il parlamentare del Partito dell’Australia Unita Craig Kelly e Pauline Hanson e Malcolm Roberts di One Nation partecipato anche al forum online.

È la seconda volta dal 2015 che Kennedy si scusa per aver fatto riferimento all’Olocausto durante il suo lavoro seminando dubbi e sfiducia sui vaccini.

“Mi scuso per il mio riferimento ad Anna Frank, in particolare alle famiglie che hanno subito gli orrori dell’Olocausto”, ha detto Kennedy in un tweet martedì mattina. “La mia intenzione era usare esempi di barbarie del passato per mostrare i pericoli delle nuove tecnologie di controllo. Nella misura in cui le mie osservazioni hanno causato dolore, sono veramente e profondamente dispiaciuto”.

La moglie di Kennedy, l’attrice Cheryl Hines della HBO Frena il tuo entusiasmo, ha preso le distanze da suo marito nel suo stesso tweet circa 20 minuti dopo. Ha definito il riferimento ad Anna Frank “riprovevole e insensibile”.

“Le atrocità subite da milioni di persone durante l’Olocausto non dovrebbero mai essere paragonate a niente e nessuno. Le sue opinioni non riflettono le mie”, ha twittato Hines.

READ  Un cliente malato terminale lascia una mancia di $ 1.000 al ristorante

Caricamento in corso

Kennedy, nipote del presidente John F. Kennedy e figlio del fratello ucciso, l’ex procuratore generale degli Stati Uniti, attivista per i diritti civili e contendente presidenziale democratico Robert F. Kennedy, domenica si era lamentato del fatto che il principale medico di malattie infettive della nazione, Anthony Fauci, stava orchestrando il “fascismo”.

“Anche nella Germania di Hitler potresti attraversare le Alpi fino alla Svizzera. Potresti nasconderti in una soffitta come fece Anna Frank”, ha detto alla folla.