Settembre 25, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Rivelata l’operazione di mining di Bitcoin presso la sede della polizia polacca

La polizia polacca afferma di aver scoperto un’operazione di estrazione di bitcoin nel loro quartier generale a Varsavia.

Il portavoce della polizia Mariusz Siarka ha detto al canale di notizie polacco TVN24 che un funzionario – non un ufficiale di polizia – “ha tentato di rubare l’elettricità per estrarre bitcoin”.

“Sfortunatamente, questo è successo in un sito della polizia”, ​​ha detto Siarka, confermando che il sospetto non ha mai avuto accesso ai database della polizia.

Ciarca ha aggiunto che il presunto crimine è stato scoperto “molto rapidamente”, ma non ha fornito una tempistica precisa.

TVN24 ha affermato che il dipendente è stato licenziato e che i pubblici ministeri stanno indagando.

Il rapporto diceva che una seconda persona sarebbe stata espulsa durante le indagini.

Il mining di criptovalute, il processo mediante il quale i computer coniano una nuova valuta virtuale e convalidano le transazioni, richiede enormi quantità di energia e potenza di elaborazione.

Il processo in genere coinvolge un gran numero di computer di fascia alta che formano una “piattaforma” appositamente progettata che gestisce i calcoli complessi necessari per mantenere la rete di criptovaluta.

Sebbene il processo sia affamato di energia, può essere redditizio poiché ogni bitcoin vale attualmente più di 32.600 € ($ 52.000).

Spazio per riprodurre o mettere in pausa, M per disattivare l’audio, frecce sinistra e destra per la ricerca, frecce su e giù per il volume.

Riproduci video.  Durata: 4 minuti 49 secondi

L’alto costo ambientale del mining di criptovalute, streaming video ed e-mail

Agenzia di stampa Francia

READ  Il prossimo leader di Samoa afferma che il piano dei porti cinesi non è realistico e continuerà a esercitare pressioni sull'Australia sul cambiamento climatico