Settembre 18, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

RISPOSTA: La nuova ricerca intitolata “Tendenze e-commerce: mobilità e vendita di auto” esamina l’attuale percezione della mobilità e analizza le ultime tendenze tecnologiche

Torino, Italia – (Filo funzionanteCon la piattaforma di monitoraggio delle tendenze Trend Sonar, Reply ha recentemente condotto un prof uno studio Studiare come si è evoluto nel tempo il modello di e-commerce – in particolare in ambito automotive – rivoluzionando il settore e influenzando così le aspettative dei clienti.

Un approccio digitale e una forte presenza online sono diventati indispensabili nel settore automobilistico, soprattutto dallo scorso anno quando la pandemia globale ha messo il mondo digitale su un percorso preferenziale, premiando le aziende che hanno saputo cambiare rapidamente il proprio modello di business a favore della digitalizzazione.

Nell’ultimo anno (più precisamente da aprile 2020 a marzo 2021), analizzando la frequenza di menzione di milioni di fonti online – articoli di notizie di esperti, media, brevetti e pubblicazioni accademiche – la piattaforma di monitoraggio della risposta di Trend Sonar ha già confermato una crescita del 61% nei contenuti relativi all’e-commerce Per le auto rispetto ai 12 mesi precedenti.

Evoluzione che inizia da lontano. Il settore automobilistico non è nuovo a cambiare: negli ultimi vent’anni protagonista di una rivoluzione senza precedenti. L’analisi della risposta mostra infatti che tutti i prerequisiti e requisiti sono pronti affinché il settore si trovi sulla soglia di una nuova interruzione.

La storia del primo mercato di auto usate online risale al 2000, mentre dopo pochi anni iniziano a prendere piede le prime piattaforme di broker online, collegando direttamente rivenditori autorizzati e consumatori finali e offrendo servizi di prenotazione online, configurazioni auto e digital opuscoli. Sono seguite le prime concessionarie online e negli ultimi anni le case automobilistiche hanno iniziato a vendere le loro auto direttamente al consumatore finale, adottando modelli Direct to Consumer.

READ  Informazioni di mercato e ripresa delle negoziazioni

Lo scenario di oggi: tra il mondo fisico e il mondo digitale. Con la pandemia Covid-19, il ritmo della digitalizzazione è accelerato notevolmente: i sistemi di analisi digitale, gli strumenti di determinazione dei prezzi e i processi di finanziamento sono ora uno standard necessario per aumentare i potenziali clienti nel settore. Lo studio di Reply mette in luce come, in questo momento, ci troviamo al crocevia tra l’offerta digitale e quella tradizionale dei servizi. In effetti, nel prossimo futuro, si prevede che servizi come gallerie 3D, motori di test virtuali, strumenti di configurazione avanzati e servizi di digital concierge vedranno un maggiore utilizzo, consentendo ai consumatori di testare e configurare direttamente i prodotti online.

Scegliendo di vendere direttamente ai clienti online, le case automobilistiche digitali locali stanno lavorando per ribaltare il tradizionale modello di acquisto di automobili. Il customer journey ha risentito anche dell’attuale rivoluzione in corso: leasing, finanziamento, scelta di assicurazioni e coperture assicurative o addirittura immatricolazione dei veicoli, hanno recentemente digitalizzato e automatizzato la customer experience, abbreviando i tempi di attesa ed eliminando le pratiche burocratiche.

Il futuro della mobilità sta diventando sempre più virtuale. Da quando i servizi di car sharing sono entrati nel mercato, la mobilità ha iniziato a essere vista come un Un servizio costruito attorno al mondo digitale. Molti produttori di automobili e fornitori del settore adottano un approccio che va avanti Frasi è diventato un programma In grado di fornire accesso a un vasto ecosistema digitale per dati e servizi basati su applicazioni. In futuro, infatti, oltre a mezzo di trasporto e trasporto, si prevede che le auto saranno sempre più utilizzate come strumento di raccolta dati sui clienti. L’accesso, lo scambio e la condivisione di queste informazioni sarà cruciale per determinare le dinamiche future e per fornire al cliente un set di servizi più completo e personalizzato, che può anche includere soluzioni proposte dai clienti stessi.

READ  Il Commerce Layer italiano ha raccolto 16 milioni di dollari guidati da Coatue per la sua piattaforma di trading senza testa - TechCrunch

Maggiori informazioni sulla ricerca sono disponibili sul sito web di Reply all’indirizzoTendenze dell’e-commerce: mobilità e vendita di auto“.

rispondere

rispondere [MTA, STAR: REY, ISIN: IT0005282865] È specializzato nella progettazione e implementazione di soluzioni basate su nuovi canali di comunicazione e media digitali. Come network di aziende altamente specializzate, Reply identifica e sviluppa modelli di business abilitati da nuovi paradigmi di intelligenza artificiale, big data, cloud computing, media digitali e Internet of Things. Reply fornisce consulenza, integrazioni di sistemi e servizi digitali alle imprese attraverso comunicazioni e media; Industria e servizi; Banche e assicurazioni. E i settori pubblici. www.reply.com