Maggio 25, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Ricostruzione dell’aereo preferito di Perth, l’Antonov, dopo che fu distrutto in un attacco aereo russo in Ucraina

L’aereo preferito di Perth, l’Antonov, potrebbe essere sostituito da un altro imponente aereo dopo che è stato distrutto da un attacco aereo russo in Ucraina il mese scorso.

Recensioni delle compagnie aeree Antonov riferisce che sta valutando la possibilità di costruire un nuovo AN-225 Mriya (Dream) per sostituire l’aereo, che era l’unico nel suo genere e il più grande in assoluto.

icona della fotocameraDistrutto: il relitto dell’Antonov An-225 Mriya. credito: Vadim Gerda/AP

L’aereo ha causato una frenesia nell’Australia occidentale nel 2016, quando più di 35.000 persone sono venute a vederlo all’aeroporto di Perth, provocando un caos nel traffico che ha persino portato alcuni passeggeri a perdere il volo.

In un nuovo post sui social media, i portavoce dell’azienda hanno riconosciuto che “la distruzione da parte dei russi del leggendario e unico AN-225 è diventata un duro colpo non solo per ANTONOV, ma anche per l’intera comunità mondiale.

Tuttavia, ha detto che il recupero dell’aereo è stato un “compito importante”.

Un soldato ucraino passa davanti a un aereo Antonov An-225 Mriya che è stato distrutto durante i combattimenti tra le forze russe e ucraine all'aeroporto Antonov di Hostomil, Ucraina, sabato 2 aprile 2022. All'ingresso dell'aeroporto Antonov di Hostomil, le forze ucraine stavano sorvegliando le loro posizioni, indicando che avevano il controllo di Kamel sulla pista che la Russia ha cercato di prendere d'assalto nei primi giorni di guerra.  (Foto AP/Vadim Ghirda)
icona della fotocameraSono rimasti solo pochi aerei popolari dopo l’attacco aereo russo. credito: Vadim Gerda/AP

Antonov ha detto che prevede di lavorare con le principali compagnie aeree per riparare l’aereo che è stato distrutto nel raid aereo sull’aeroporto di Antonov a marzo.

In un post su Twitter, Antonov ha promesso “il sogno dell’AN-225 non morirà mai” in risposta a uno sfogo di sgomento da parte degli appassionati di aviazione.

Un aereo cargo Antonov sorvola Caversham nella Swan Valley prima di arrivare all’aeroporto di Perth. Video di David Bayliss

Un aereo cargo Antonov sorvola Caversham nella Swan Valley prima di arrivare all’aeroporto di Perth. Video di David Bayliss

L’Antonov ha effettuato il suo primo volo alla fine del 1988 e il Mriya è stato l’aereo più pesante del mondo con l’apertura alare più grande (88,4 m) in servizio operativo.

Antonov An-225 Mriya - il più grande del mondo e unico nel suo genere - atterra all'aeroporto di Perth sulla pista 21. 15 maggio 2016 Foto: Danella Bevis The West Australian
icona della fotocameraAntonov durante la sua visita nell’Australia occidentale. credito: Daniela Bevis/Australia Occidentale

Nei suoi 30 anni di servizio, ha stabilito più di 200 record mondiali, incluso il carico più pesante (253,8 tonnellate) mai sollevato in aria secondo Kiev Indipendente.

Ma l’AN-225 può volare di nuovo?

Il gigantesco aereo Antonov è atterrato a Port Hedland.

Il gigantesco aereo Antonov è atterrato a Port Hedland.

Andrey Sovenko, un ingegnere di Kiev, ha raccontato alla Galileus Web i gravi danni subiti dall’aereo dopo aver visto innumerevoli video e foto del relitto dell’aereo.

L'avvistamento degli aerei è diventato un passatempo molto popolare nell'area di Perth con persone di tutte le età che lo praticano.  Nella foto, l'Antonov An-225 è arrivato a Perth il 15 maggio 2016. Questo è il più grande aereo mai costruito (ce n'è solo uno) e questa è stata la prima e unica visita in Australia.  Ha trasportato un enorme generatore di spazzole da 117 tonnellate da Praga, per Worsley Alumina.  Immagine - Fornito / Keith Anderson
icona della fotocameraAntonov sorvola Perth. credito: Justin Benson Cooper/Orari della domenica

“Recuperarlo sarà la cosa più difficile”, ha detto.

Ciò è dovuto al fatto che la maggior parte dei vari sistemi elettrici, pompe e filtri utilizzati nell’AN-225 risalgono tutti agli anni ’80.

“Semplicemente non è più prodotto, quindi non è probabile che venga ripristinato esattamente com’era”, afferma.

Tuttavia, aggiunge, queste non sono tutte cattive notizie: parti delle ali, comprese le superfici aerodinamiche come flap e alettoni, sembrano aver subito danni minimi e potrebbero essere recuperate.

Anche la maggior parte dei sei motori sembra essere intatta e l’intera parte posteriore dell’aereo è danneggiata da schegge, mantenendolo in condizioni tollerabili.

“È impossibile parlare di riparazione o ripristino di questo velivolo: possiamo solo parlare di costruire un altro Mriya, utilizzando singoli componenti che possono essere recuperati dai relitti e combinati con quelli destinati negli anni ’80 per costruire un secondo velivolo.

Leggi la storia completa su Recensioni delle compagnie aeree.

READ  'Scusa, piccola distrazione': Jacinda Ardern non è stata turbata dal terremoto che ha interrotto la conferenza stampa | Nuova Zelanda