Settembre 17, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Report, Telecom News, ET Telecom


LONDRA: I produttori di smartphone, inclusa Apple, devono essere tenuti a fornire patch di sicurezza e pezzi di ricambio per iPhone e altri dispositivi per sette anni, secondo una proposta del governo tedesco all’Unione Europea (UE).

Secondo AppleInsider, il governo federale tedesco ha avviato trattative con la Commissione europea per modificare le proposte che riguardano la riparazione e la manutenzione di smartphone e tablet.

Mentre la Commissione europea spinge i fornitori di hardware a offrire parti e supporto per cinque anni, la Germania vuole fare di più.

L’UE prevede di applicare aggiornamenti per cinque anni a smartphone e tablet, ma mentre le parti per gli smartphone possono essere offerte per cinque anni, i tablet possono avere parti disponibili dai produttori per sei anni.

Heise.de riferisce che il Ministero federale dell’economia vuole che i termini vengano estesi a sette anni.

Oltre alla durata extra, la Germania vuole che i produttori offrano pezzi di ricambio “a un prezzo ragionevole”. Ciò include la richiesta ai venditori di pubblicare i prezzi per le parti e di non aumentare il costo nel tempo.

In termini di tempo che queste parti dovrebbero impiegare per raggiungere la loro destinazione, la commissione sta pianificando un massimo di 5 giorni lavorativi, anche se ancora una volta la Germania vuole una consegna più rapida, afferma il rapporto.

Ha aggiunto che la Germania sostiene anche i piani della Commissione di introdurre un’etichetta energetica e un indice di riparabilità, per mostrare quanto sia facile riparare i dispositivi per i consumatori.

READ  L'Italia chiede il sostegno dell'India per tenere una sessione speciale del Gruppo dei Venti