Dicembre 4, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Referente Banca d’Italia presso BNPL

La Banca d’Italia ha diffuso una comunicazione sui prodotti Buy Now Pay Later (PNBL).

Alla luce del significativo ampliamento dell’offerta dei prodotti Buy Now Pay Later (BNPL) nel mercato UE e italiano, ovvero prodotti di credito che consentono ai consumatori di acquistare beni e/o servizi e di pagare ratealmente il corrispondente prezzo. L’Italia ha emesso una comunicazione in cui avverte i consumatori sui potenziali rischi di tali prodotti.

Banca d’Italia, nella sua comunicazione, ha inoltre illustrato le principali forme di BNPL disponibili sul mercato e il quadro normativo applicabile, che possono differire a seconda delle specificità del prodotto.

Più in particolare, i prodotti BNPL possono rientrare nell’ambito del quadro giuridico del credito al consumo, ove siano soddisfatte determinate condizioni (ad es. l’importo del finanziamento è pari o superiore a 200 EUR e si applicano commissioni) e in tali circostanze determinate regole di trasparenza e di condotta aziendale applicare. Qualora tali condizioni non siano soddisfatte, il prodotto di finanziamento offerto da una banca o da un intermediario è comunque soggetto a specifiche regole italiane – leggermente diverse da quelle previste dalla disciplina del credito al consumo – che mirano a garantire trasparenza e correttezza per i consumatori. Invece, quando i commercianti offrono ai clienti pagamenti dilazionati senza interessi e commissioni, non si applicano regole normative, anche se il commerciante ha un accordo con la banca per vendere i prestiti (questa situazione può creare confusione per i consumatori).

La Banca d’Italia continuerà a monitorare gli sviluppi in questo ambito (tenendo conto della prossima revisione della Direttiva sul Credito al Consumo (Direttiva 2008/48/CE).

Prossimi passi

Banca d’Italia è in contatto Qui Solo in italiano.

READ  Il vaccino contro il Covit-19 è obbligatorio per gli operatori sanitari italiani