Settembre 25, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Recensione: Un viaggio integrato attraverso l’Italia | Recensioni di libri e notizie



Cory Oldwheeler Star Tribune

Tim Parks, W.W. “The Heroes Way” di Norton, 384 pagine, $ 27,95.

Se sei mai stato in Italia, potresti aver incontrato a volte Giuseppe Garibaldi. Sono passati più di 120 anni da quando è morto, non nella carne, ma in una statua o nel nome di una pizza, pizzeria o caffè. L’onnipresente rivoluzionario, insieme a Giuseppe Massini, Vittorio Emanuele II e Camilo Gavor, è considerato uno dei precursori dell’Italia moderna.

Grazie agli sforzi politici e militari di questi quattro uomini, alcuni degli stati, regni e olandesi che divisero la penisola italiana a metà del XIX secolo furono fusi nel 1861. (Roma non è inclusa per altri nove anni, ma Don non deve preoccuparsene; la storia italiana è complicata.)

Mentre le vittorie militari di Caribaldi non lo hanno distrutto, la sua reputazione è stata in gran parte costruita su come ha gestito la sconfitta nel 1849. Dopo l’apparizione di Roma nella battaglia francese per conto di Papa Pio IX (ricorda, complicato), Caribaldi si rifiutò di arrendersi, portando a una ritirata di 400 miglia a Ravenna.

Nel 2019, esattamente centosettanta anni e ventitré giorni dopo la partenza di Caribaldi da Roma con la moglie incinta Anita e 4.000 soldati volontari, lo scrittore inglese Tim Parks e la sua compagna Eleonora hanno percorso lo stesso percorso, “Heroes Way”, “Part History, “Nota di viaggio della zona.

I parchi monitorano il doppio trekking in tutto il centro Italia, uno per coprire le forze nemiche da tutte le parti (Caribaldi), e l’altro per cercare di battere le vesciche e mangiare vegetariano (parchi). Entrambi scendono a inizi difficili, leggendo a lungo la caotica manovra militare a Roma (Caribaldi) e completando una fase iniziale “attraverso una nebbia suburbana di monossido di carbonio” (parchi) su un’autostrada.

READ  Top 10 World News: L'Italia completa il ritiro delle truppe dall'Afghanistan, la colpa dell'organizzazione Trump, World News