Maggio 29, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Recensione Polar Pacer Pro: stesso orologio in una confezione leggermente diversa

Non mancano le ore di funzionamento del GPS. sul serio. Quando ho corso la Mezza Maratona di New York il mese scorso, ho perso rapidamente il conto del numero di diverse marche e modelli di orologi che ho visto ai polsi dei miei compagni di corsa. I corridori sono tra i più entusiasti di misurare i dati degli esercizi con la tecnologia, che si tratti di orologi, scarpe intelligentiE pantofole intelligentio applicazioni o anche un file tapis roulant collegato. Quindi non sono rimasto del tutto sorpreso quando Polar ha valutato il suo Pacer Pro di $ 299,95 come orologio GPS creato appositamente per aiutare i corridori a portare le loro corse al livello successivo.

Il fatto è che non vedo davvero come le sue caratteristiche differiscano da altri orologi multisport Polar. Inoltre non vedo come questo sia un orologio che soddisfi le esigenze dei corridori.

In pratica, abbiamo praticamente visto questo orologio prima. In termini di prezzo, set di funzionalità e design, mi ricorda molto il Polar Vantage M2 da $ 299,95 del 2021. In effetti, direi che i due orologi sono molto simili e sono stupito dal motivo per cui questo orologio non lo è semplicemente il Credito M3.

Questo non significa che non ci siano differenze. Polar Pacer Pro ha un hardware più veloce e 5 MB di RAM interna. Potrebbe sembrare basso rispetto a qualcosa come l’Apple Watch, ma è molto più di ogni altro Polar Watch. Uno dei miei maggiori problemi con gli orologi Polar nel corso degli anni è stato il ritardo degli schermi e della sincronizzazione. Pacer Pro lo risolve. Pro aggiunge anche una scala, che secondo Polar può aiutarti a misurare Potenza operativa, alias la tua potenza, in watt. E sebbene gli schermi Pro e M2 abbiano le stesse dimensioni, lo schermo Pro è più facile da leggere. Il case sembra anche più piccolo, più sottile e più leggero. Anche il modo in cui le cinghie sono fissate varia. Il Pacer Pro utilizza l’adattatore Shift di Polar mentre l’M2 utilizza perni di rilascio a molla standard.

READ  Qualcuno sta già giocando a Nintendo Switch Sports e non è ancora uscito

(Una rapida svolta rispetto all’adattatore Shift. Apprezzo che ti consenta di utilizzare cinturini standard che potresti già avere. Tuttavia, è fastidioso. Devi usare una penna a sfera per estrarre il pin proprietario e quindi sostituirlo un diverso set di alette solo per poter utilizzare i cinturini standard Non è facile scoprirlo solo cercando, ho dovuto usare Google video educativo. Ora ho anche inchiostro nero su tutta la mia unità di revisione bianca.)

Indipendentemente dalla somiglianza del Pro con l’M2, il 99 percento delle funzionalità che ottieni sul Pacer Pro non sono nuove. Hill Splitter, FuelWise, Nightly Recharge, Fitspark, Training Load Pro, esecuzione di test delle prestazioni, navigazione passo passo in pista: abbiamo già visto tutto questo su altri dispositivi Polar. Certamente, gli orologi polari premium come Grana X Pro Ne vengono forniti di più (ad esempio, più dashboard, tipi di test di fitness, ecc.), ma è molto simile a riorganizzare le funzionalità senza aggiungere davvero nuovo valore.

Bottoni e gomme.

Quando Polar afferma che questo orologio aiuterà la corsa “professionista” per un vantaggio, la persona media probabilmente si aspetterà strumenti e approfondimenti per la corsa, forse avvisi a metà corsa per aumentare la cadenza o diminuire l’intensità per mantenere la resistenza. La cosa più vicina a un Pro è la funzione di riproduzione. Dovrebbe aiutarti a valutare quanto bene stai correndo, ma tra tutte le funzionalità simili che ho testato su altri orologi da corsa, questa non è l’app più intuitiva. Sono stato spesso perplesso su cosa significhi durante l’esecuzione e su come interpretare adeguatamente questo grafico in seguito.

La verità è che la stragrande maggioranza delle funzionalità di questo orologio non sono solo per i corridori. La navigazione passo passo è utile per escursionisti, ciclisti, pedoni e chiunque si trovi ad affrontare una sfida diretta all’aperto. Gli approfondimenti sul recupero come le ricariche notturne e i suggerimenti di allenamento come Fitspark sono fantastici chiunque Stai cercando di formulare un programma di allenamento. Hill Splitter – una caratteristica che definisce il contesto di colline e pendii – funziona anche con i ciclisti. Lo stesso vale per Fuelwise, una funzione che ti aiuta a capire la tua strategia nutrizionale per gli sport di resistenza. Questo è ottimo per i corridori di lunga distanza, ma anche per ciclisti ed escursionisti. Questo non è necessariamente un male! Avere più funzionalità in diverse categorie è generalmente una buona cosa. È un po’ fuorviante commercializzarlo come un orologio corridori Quando i triatleti, i ciclisti e gli appassionati di attività all’aria aperta con un budget limitato ottengono anche molto.

Il walking test è la funzionalità davvero nuova che è stata introdotta in Pacer Pro e non è stata accurata durante i test.

La nuovissima funzionalità introdotta da Pacer Pro è il Walk Test. Polar sta commercializzando questa funzione come un semplice test di fitness per le persone che stanno appena iniziando il proprio percorso di fitness e che potrebbero non essere fisicamente in grado di sostenere un test delle prestazioni di corsa Polar. In totale, il test richiede circa 25 minuti – 5 minuti per riscaldarsi, 15 minuti per camminare a passo svelto su un terreno pianeggiante e 5 minuti per raffreddarsi. Alla fine, dovresti ottenere una stima del tuo punteggio VO2 Max. (Questo risultato viene spesso utilizzato come metodo per misurare la capacità cardiovascolare e la progressione nel tempo.)

Questa è una buona idea per i principianti. Marchi come Polar tendono a intimidire, ammettiamolo, si rivolgono ad atleti che hanno già buone abitudini e sanno cosa stanno facendo. Anche il test di corsa di Polar non è uno scherzo. Occorrono 30-40 minuti di corsa a un ritmo sempre più veloce perché i tuoi polmoni facciano male, le gambe ti brucino e cadi in una pila di sudore su una panchina vicina. Sarà difficile e non utile per i veri principianti.

Ma nei miei test, il test del cammino era sfuggente. Per cominciare, cammina a un ritmo in cui la frequenza cardiaca è di almeno 120 battiti al minuto. Secondo il mio Apple Watch, la mia velocità di camminata confortevole è di circa 17 minuti per miglio (o 3,5 miglia all’ora). La mia frequenza cardiaca a questo ritmo era solo di circa 100 battiti al minuto. Per arrivare a 120 bpm, ho dovuto scavare a una velocità di 14 minuti per miglio. Diverse volte l’orologio mi ha avvertito con un messaggio che diceva: “Non correre!” Ma non lo ero. E per i miei problemi, l’orologio mi ha detto che avevo un punteggio di 28 VO2 Max, che, secondo la definizione di Polar, è scarso per la mia età e sesso. Prima di questo test, sia Polar che Garmin hanno messo i miei punti VO2 Max a circa 39-40.

Ottieni un monitoraggio preciso della frequenza cardiaca da Precision Prime di Polar.

Certo, il test del cammino è destinato ai principianti che hanno appena iniziato. Probabilmente non è progettato per persone come me che corrono già alcune volte alla settimana, quindi ciò avrebbe potuto alterare notevolmente i miei risultati. Tuttavia, non posso dire che questo abbia instillato in me fiducia.

Mi rendo conto che controllo molto un orologio GPS molto pratico i cui crimini più grandi sono il marketing poco appariscente e l’essere piuttosto noiosi. Sotto tutti gli altri aspetti, il Pro è l’orologio fitness Polar perfetto. La durata della batteria è stata eccellente, corrispondendo alla stima Polar per sette giorni senza problemi. Lo schermo, sebbene non bello e pieno di enormi cornici, è incredibilmente leggibile alla luce diretta del sole. Nei miei test di corsa, il tracciamento GPS è stato perfetto con l’Apple Watch Series 7 e il Garmin Fenix ​​​​7S. Il cardiofrequenzimetro era per lo più affidabile ed è esattamente quello che ti aspetteresti da un orologio fitness multisport. Potrei aver avuto difficoltà a visualizzare accuratamente la mia frequenza cardiaca durante il test del cammino: in alcuni punti, era di circa 15 battiti al minuto prima di correggersi. Ma, come ho detto prima, questo particolare test non è stato il miglior lavoro di Polar e non era destinato a qualcuno come me.

Fitspark è un’ottima funzionalità che ti aiuta a capire che tipo di allenamento dovresti fare in base alla tua storia. Inoltre non è la prima volta che lo vediamo.

La cosa peggiore che posso dire è che l’app Polar Flow è complicata e le sue funzionalità intelligenti sono limitate, ma nemmeno queste sono lamentele nuove. Polar Flow può essere ancora difficile da navigare anche se ti offre buone informazioni senza bombardarti con un muro di dati come fa a volte Garmin. Puoi ricevere notifiche istantanee, impostare timer e controllare la tua musica, ma non otterrai funzionalità più sofisticate come avvisi di sicurezza o pagamenti NFC. Proprio come le funzionalità sono cose che abbiamo visto un miliardo di volte prima, abbiamo anche visto le vulnerabilità Pro in precedenza.

Infatti lo restituirò. Il crimine più grande del professionista è che sta rendendo l’attuale formazione di Polar confusa da morire. A $ 299,90, il Pacer Pro ha un prezzo competitivo per la gamma di funzionalità avanzate che offre. Gli orologi GPS multisport sono una categoria costosa, ma ottieni la maggior parte delle stesse funzionalità dell’orologio Grit X Pro da $ 499,95. E come ho detto prima, non c’è davvero più alcun motivo per acquistare l’M2 perché il Pro è praticamente la stessa cosa con hardware più aggiornato.

La potenza di esecuzione non è nuova, ma è la funzionalità più specifica disponibile su Pacer Pro.

Direi che il calcolo potrebbe cambiare se trovi M2 con un grande sconto. Ma, in un altro sviluppo, Polar rilascerà presto anche un orologio Pesser entry-level più economico. Quell’orologio costa $ 199,95 e Quasi identico a Pacer Pro. Manca solo la scala che abilita il misuratore di potenza in esecuzione, Hill Splitter e la navigazione passo-passo. Se queste funzionalità non catturano la tua immaginazione, è meglio risparmiare altri $ 100.

Sono contento che Polar offra più delle sue funzionalità avanzate a un prezzo inferiore. io davvero. Il Pro è un buon smartwatch GPS e sono felice di consigliarlo a corridori, corridori e atleti multi-sport che non vogliono spendere molto e non si preoccupano di tonnellate di campanelli e fischietti. Ma posso anche dirlo su Polar Vantage M2, Pacer e $ 229,95 Ignite 2. Vorrei che Polar dedicasse un po’ più di tempo a distinguere chiaramente ogni orologio all’interno della sua gamma. Sebbene gli orologi Garmin condividano anche molte sovrapposizioni, puoi semplicemente guardare Venu, Fenix ​​e Forerunner e avere una buona idea di chi si rivolge a ciascun orologio. È molto difficile da fare con gli orologi Polar a tutti i livelli: danneggia i consumatori e tutte le cose che Polar fa bene.

Fotografia di Victoria Song/The Verge