Agosto 17, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Recensione Ice 70: un incrociatore medio veloce e lussuoso

Alcuni yacht produrranno sempre quella scintilla istantanea di attrazione. Con altri, l’appello può essere più lento da bruciare, con aspetti pratici o aspetti che contribuiscono a rendere l’appello più profondo. Il nuovo Ice 70 potrebbe avere questa rara capacità di combinare i due.

La prima opportunità di navigazione veloce dopo la sua anteprima al Salone di Cannes mi ha assicurato che per una serie di motivi, l’Ice 70 è un nuovo e iconico grande yacht. Ha l’aspetto che ti ferma, le prestazioni e la qualità finale per impressionarti davvero, più anche qualcos’altro, qualcosa di più duraturo: un design coeso e armonioso.

Perché è questo il grosso problema? Molti cantieri hanno modelli a questo livello di mercato, soprattutto in Italia. Ma uno yacht semi-custom o personalizzato di solito include input da più fonti. L’architettura navale proverrà da un’azienda, il design della coperta da un’altra, e poi gli interni, gli scafi, gli impianti di perforazione e il design ingegneristico proverranno tutti da diversi esperti. Sebbene possa fare miracoli, l’effetto complessivo può anche rischiare di essere un po’ sconnesso e può certamente essere una prospettiva schiacciante da gestire per un proprietario.

Qui un progettista e un cantiere lavorano insieme da decenni, e i risultati su Ice 70 ce lo dicono. “Io e il mio team ci sono volute oltre 4.500 ore per progettare e ingegnerizzare completamente la barca”, mi ha detto Humberto Felsi. “Questo fa la differenza in termini di qualità, coerenza progettuale ed efficienza nella costruzione degli yacht del futuro”.

La forma sdrucciolevole e robusta dello scafo si combina con molte aree di crociera per fare appello alla navigazione con vento leggero. Foto: International Yachting Media

Per chi non ha familiarità con Ice Yachts, si tratta di un marchio da crociera ad alte prestazioni fondato 10 anni fa dall’esperto cantiere CN Yacht 2000 vicino a Milano, che ha costruito circa 80 yacht semi-custom negli ultimi tre decenni. Quindi, mentre il nuovo Ice 70 potrebbe essere il più lungo di sempre per il marchio Ice (che ha anche un gatto di 72 piedi in costruzione), lo stesso cantiere ha varato decine di yacht in composito di queste dimensioni (la maggior parte dei quali sono della tavola Felci) .

Salto con gli sci 70

L’Ice 70 è progettato per la navigazione d’altura forte e veloce. Questo primo esempio è un’edizione speciale creata per il cliente che solitamente naviga da solo con il suo skipper fisso, Bobo Innocenti, quindi dovrebbe essere facile da gestire.

Innocenti ha spiegato che si sono trasferiti dal Solaris 50 e che il 90% del loro tempo lo passano navigando nel Mediterraneo. Quindi la caratteristica chiave era la capacità di controllare tutto dal vortice.

Il tetto liscio della scuola fornisce ancora molta luce al di sotto e ha fessure integrate nei livelli posteriori. Foto: International Yachting Media

I trampoli sono un’opera d’arte e sembrano crescere dagli strati superficiali laterali per formare rami scolpiti in cui sostenere un importante set di pulsanti di controllo. Da queste unità possono essere alimentati tutti gli impianti, dalle pannellature alle drizze, passando per la trave telescopica, l’illuminazione e le attrezzature di ormeggio.

READ  Rifiuto di riprendere Inter e Udinese rinviate "Partite Covid"

L’articolo continua qui sotto…


Il tuo mondo diventa un posto molto piccolo quando la facilità e la comodità del viaggio, un’idea che ha…

Negli ultimi anni, Yachting ha consolidato la sua reputazione nella produzione di grandi yacht in composito che sono straordinariamente semplici e…


Poi c’è il bimini, che è spesso un ripensamento. Anche qui il telaio in carbonio è stato disegnato da Felci e si fonde perfettamente con l’estetica esterna, come lo spoiler di un’auto. Con un armatore a cui piace navigare attivamente quattro o cinque ore al giorno prima di potersi rilassare al riparo dal sole nel pozzetto, questo è un vantaggio importante. Può essere rimosso, dato un po ‘di tempo, e il dribbling dello spray può essere piegato rapidamente.

È probabile che gli interni attirino la maggior parte grazie al design elegante che fonde l’uso tradizionale del teak e della pelle con tocchi moderni. Il risultato è elegante, di buon gusto e sereno, mentre la decisione di evitare di riempirlo di cabine lo fa sembrare uno yacht molto più grande.

Ovviamente la ragione per scegliere un tale design non è solo l’aspetto, ma ha bisogno di prestazioni. Cogli la breve opportunità di provare Ice 70, Thalassa 2 A Cannes, ero preoccupato che quando fossimo usciti dal vivace porto turistico di Port Canto e attraverso il porto turistico di Cannes, non ci sarebbe stata abbastanza brezza pomeridiana per darci un’esperienza di navigazione significativa.

L’ampio salone ha una panca che scorre per riempire come un divano letto a destra. Foto: International Yachting Media

Mi sono (gratamente) smentito mentre dimostravo il vero vantaggio di possedere un grande yacht orientato alle prestazioni come questo, che è costruito attorno alla capacità di massimizzare la velocità del vento pur fornendo un’esperienza coinvolgente.

Presto stavamo facendo 7 nodi a 10 distanze ravvicinate. L’aumento di stabilità che si ottiene con queste dimensioni, forma e scelta della chiglia (telescopica) è impressionante, così come la capacità di navigare vicino al vento (fino a 21 gradi visibili). Maestro di incrociatori ad alte prestazioni e abile regatante, Felci ha prodotto uno scafo dalla forma moderna e scivolosa, combinando un’elevata stabilità di forma con una superficie bagnata ridotta.

La forma moderna e sdrucciolevole dello scafo combina un’elevata stabilità di forma con una bassa superficie bagnata. Foto: International Yachting Media

Quando il Code 0 è stato varato, eravamo in una navigazione impagabile, facendo 9-9,5 nodi a 11 nodi liberi a 60 gradi per la brezza apparente mentre pioveva nella luce dorata della sera.

L’ho immaginato come l’equivalente di guidare un’auto sportiva italiana finemente sintonizzata – tranne per questa neve, ci sono pochi limiti, nessun limite di velocità, molto spazio per bagagli/mazze da golf e puoi dormire a bordo molto comodamente.

70 piedi in solitaria

Lo sterzo sembrava leggero e diretto e sono stato contento di poter sentire le differenze di pressione sulla singola pala del timone in carbonio. Sono rimasto anche impressionato dal modo in cui l’Innocenti ha manovrato e guidato personalmente questo yacht e quanto fosse ben attrezzato per lui o per l’armatore.

READ  Paul Pogba probabilmente lascerà il Manchester United quest'estate con rappresentanti in trattative con Real Madrid e Juventus | Notizie dal Centro Trasporti

Tutti i paranchi e gli argani possono essere controllati da pulsanti remoti sugli stabilizzatori. Anche l’utilizzo del codice 0, ad esempio, può essere fatto in poche parole dal cockpit. Sebbene la massiccia vela fosse avvolta in una strambata, la parte ordinata aveva una linea infinita per Code Furler che guidava intorno alle ganasce autocoda del verricello ad alta velocità della base dell’albero, che poteva essere controllato da un piedistallo. Rilasciare l’anta, tenendo premuto il pulsante del telecomando del verricello per rotolare, quindi attivare il nuovo verricello di base per srotolare nuovamente la vela dall’altra parte. Impressionante (quando tutto funziona senza intoppi)!

Vela al tramonto con codice 0 esperienza di navigazione venduta. Media nautici internazionali

Innocenti dice che volano con uno 0 fino a 13 nodi di vento reale, poi passano al boma per fare la stessa velocità di circa 10 nodi. Lo mantengono fino a 20 nodi prima di passare alla trinchetta.

Dice anche che nonostante fosse in composito di carbonio, non c’era una rigorosa attenzione al peso e che il comfort veniva prima di tutto. Questo incrociatore veloce pesa 25 tonnellate e trasporta altre tre tonnellate di acqua e carburante. Il peso resta comunque contenuto e decisamente centrale. Ha una piattaforma completamente in carbonio, con verricello idraulico, boma avvolgibile avvolgibile, fiocco senza cavi, asta fissa e codice 0.

Il solo pacchetto dell’impianto di perforazione costa più di casa mia, così come l’opzione di sollevamento con trave a T – probabilmente gli incredibili prezzi richiesti oggi per prestazioni eccezionali a questo livello di dimensioni.

I ponti sono tenuti molto puliti, compreso il pozzetto a un livello, il profilo anteriore a filo e gli ampi passavanti laterali, facilmente accessibili dal ponte di poppa. L’inserimento delle piastre del boma nei travetti di base lo rovina un po’, tuttavia, creando un pericolo di inciampo sui ponti laterali.

La cucina è rifornita di casalinghi, più tre frigoriferi e congelatori sono raffreddati a chiglia/acqua tramite pannelli di trasferimento sul telaio. Foto: International Yachting Media

Sembrava esserci una rara omissione nel design opaco e mi chiedevo se i blocchi girevoli potessero essere montati all’interno. Innocenti ritiene che per risolvere il problema serviranno primarie reversibili di dimensioni maggiori, che a loro volta ne creeranno un altro avendo bisogno di più spazio.

Un altro piccolo inconveniente e svantaggio della protezione della cabina di pilotaggio è la necessità di piegarsi sotto l’irrigatore per spostarsi sulla strada di accompagnamento, sebbene l’irrigatore possa essere facilmente ripiegato.

piani sotto

Mentre ti sposti ai piani inferiori troverai una ricchezza di lusso e spazio. Dà davvero l’effetto e la sensazione di uno yacht più grande, con un design molto simile al Footer degli anni 85-90 – ricorda che questo è stato in gran parte progettato per navigare in due persone, quindi, oltre alla cabina del proprietario e del capitano, c’è solo un aereo per gli ospiti . Una versione a quattro cabine è opzionale, così come il design della cabina armatoriale nella parte posteriore.

Prodotti naturali e finiture di alta qualità conferiscono alla cabina un aspetto pulito ed elegante. Foto: International Yachting Media

I colori scuri e il design classico con un uso massiccio di teak e pelle bordeaux sono eleganti, anche se totalmente maschili, e dovrebbero invecchiare bene. L’arredamento è a forma di sandwich con ampio uso di impiallacciatura di teak duro comprese le suole, che sono punteggiate da strisce di wengè scuro.

READ  Il club del Liverpool più attivo quando si tratta di firmare 25 milioni di euro - I Reds cercano un'opportunità di trasferimento

Il design degli interni ha coinvolto molti input del proprietario/capitano e mostra il vantaggio di un autentico approccio semi-custom. La parte poppiera è particolarmente curata in quanto la cucina può essere chiusa dal salone con una porta scorrevole, ma è comunque possibile accedervi dalla cabina di comando tramite un corridoio tecnico sotto plancia.

Oltre al tradizionale accesso al motore Yanmar da 195 CV sotto i gradini di accompagnamento, questo spazio tecnologico aiuta anche a consentire l’accesso ai pannelli del motore da tutti e tre gli altri lati. La cabina Innocenti ha anche l’accesso diretto al vano macchina/generatore nella parte posteriore.

Foto: International Yachting Media

La cabina del proprietario anteriore ha una cuccetta relativamente modesta e un pratico spazio di stivaggio periferico. Le teste interne adiacenti sono particolarmente impressionanti, con una splendida doccia con sedile in teak dove puoi immaginare di rilassarti e goderti il ​​lusso dei serbatoi dell’acqua da 1.400 litri. I serbatoi sono integrati nel telaio sotto il pavimento del salone, in un composto per l’acqua e plastica per il carburante.

La zona keelbox del sollevatore a T crea un deflettore longitudinale, che viene sapientemente utilizzato come parete interna della cabina ospiti doppia e come zona schermo nell’ergonomica zona TV a destra.

Il fondatore di Ice Ice, Marco Malgara, crede che le persone non tendano ad essere alte da 50 piedi a 60 piedi, ma sono più propense a scegliere quella taglia. Ha spiegato mentre navigavamo: “Abbiamo detto che se andiamo a 70 piedi non possono essere come 60, ma devi avere un vero senso del lusso”. Penso che la sua squadra lo abbia fatto meravigliosamente. I numeri due e tre sono ora in costruzione.


Se ti è piaciuto questo…

Yachting World è la rivista leader mondiale per gli incrociatori d’acqua blu e i velisti d’altura. Ogni mese abbiamo avventure stimolanti e funzionalità pratiche per aiutarti a realizzare i tuoi sogni di navigazione.

Costruisci la tua conoscenza con un abbonamento consegnato a casa tua. vedere il nostro Ultime offerte E risparmia almeno il 30% sul prezzo di copertina.

Regola

Questa è probabilmente la definizione dell’incrociatore mediterraneo di lusso dal ritmo frenetico di oggi. Progettato e costruito in stile italiano, funziona tanto quanto il suo aspetto potrebbe suggerire, ma, soprattutto, è costruito per essere maneggevole per la navigazione con poche persone. È quindi ideale per la navigazione occupata dal proprietario: tempo caldo, navigazione scivolosa. Con il suo elegante design del tetto mobile, lo scafo e l’attrezzatura robusti, l’Ice 70 ruba la tua attenzione dal molo, quindi la intrappola mentre ti muovi intorno alla barca e lascia le ricompense più alte a chi è al timone. Questo è un grande yacht ad un prezzo eccellente e sembra e si sente così. Mentre il patio è in grado di fornire la giusta flessibilità e finitura, la sua collaborazione con Felci Design assicura che il risultato finale sia davvero liscio come il ghiaccio.

particolari

parlare:21,30 m / 69 piedi 11 pollici

LWL:19,80 m / 65 piedi 0 pollici

raggio (massimo):5,76 m / 18 piedi 11 pollici

pescaggio della nave:2,75 m – 4,50 m / 9 piedi 0 pollici – 14 piedi 9 pollici

Dislocamento (faro):24.800 kg / 54.674 libbre

zavorra:8100 kg / 17.857 libbre

Area velica (triangolo avanzato 100%):246,1 mq / 2.649 piedi quadrati 2

ancore:5

motore:Motore Yanmar albero 195cv

Acqua:1400 litri / 308 galloni

carburante:1.300lt / 286gal

Rapporto superficie velica/dislocamento:29,4

Dislocamento/rapporto LWL:89

Prezzo (senza IVA):2,42 milioni di euro

design:Umberto Felsi

Creatore:iceyachts.it