Agosto 17, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Rahul Gandhi, partito per l’Italia via Doha Qatar Airways, non è tornato in India fino al 15 gennaio

Fonte immagine: PTI

Il presidente del Congresso Rahul Gandhi in Parlamento.

Mette in risalto

  • Rahul Gandhi, che è in Italia, starà fuori per qualche giorno
  • Il leader del Congresso è partito mercoledì mattina presto
  • Di recente ha attaccato il Centro mentre il commercio tra India e Cina ha superato i 100 miliardi di dollari

Secondo quanto riportato, Rahul Gandhi è partito per l’Italia mercoledì alle 4 del mattino. L’ex leader del Congresso è volato nel Paese via Doha.

Secondo quanto riferito, il leader del Congresso sarà fuori per alcuni giorni.

Oggi, Rahul Gandhi ha criticato il governo federale per aver superato i 100 miliardi di dollari nel commercio tra India e Cina, nonostante la posizione militare, affermando che il paese stava aspettando di vedere l’attuale calo dell’offerta.

Ha twittato in hindi, “Jumlo ki sarkar hai, jude dong dikawa apar hai, desh ko up jola udne ka indesar hai” (Questo è il governo della retorica, l’ipocrisia delle bugie è enorme e il paese sta aspettando. Le loro borse devono essere confezionato).

All’indomani dell’invasione cinese, Gandhi ha commentato il commercio dell’India con la Cina. Lo riporta il Times citando gli ultimi dati della Dogana della Pubblica Amministrazione cinese.

I media statali cinesi hanno fatto notare che i dati parlano da soli, anche se in India c’è chi è preoccupato per il deficit commerciale, sostenendo di non fare troppo affidamento sul commercio con la Cina.

Per saperne di più | Leader del BJP arrestato a Kanpur, leader del partito Samajwadi arrestato per aver danneggiato un’auto con il poster del primo ministro, lavoratori prenotati

READ  British Airways introduce nuove rotte verso Italia, Lettonia, Polonia e Romania

“Indipendentemente dalle opinioni politiche di queste persone, vedere la Cina come il nemico dell’India non dovrebbe essere un’opzione per l’India e non dovrebbe essere qualcosa che l’India non può fare. Aumentare la cooperazione è la scelta giusta”, afferma il rapporto del Global Times.

L’India spera da tempo di ridurre il proprio deficit commerciale con la Cina, ma non è possibile bilanciare ulteriormente il commercio bilaterale limitando le esportazioni cinesi verso l’India, che influenzeranno solo l’economia indiana. Il rapporto affermava che il modo giusto era aumentare ulteriormente le importazioni cinesi dall’India e che c’era spazio per il coordinamento tra le due parti in questo senso e che dovrebbe essere uno sforzo congiunto.

Leggi di più | La Russia fornisce all’India la tecnologia all’avanguardia dei carri armati T-14 Armata | Cosa sappiamo

Ultime notizie indiane