Maggio 22, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Raggiungi le stelle: Claridge’s Eyes ha in programma di costruire una torre residenziale di 60 piani a Little Italy

Il costruttore dell’altezza più alta della città sta alzando la posta con la sua ultima proposta di sviluppo: una torre di 60 piani a Little Italy che si erge a più di 40 metri sopra l’attuale detentore del record.

Claridge Homes ha presentato un ordine per costruire un complesso residenziale e commerciale ad uso misto a 829 Carling Avenue. , all’angolo nord-ovest di Preston Street, alta 188 metri. Situato direttamente di fronte a un altro progetto a Claridge, il sito è una torre residenziale di 45 piani in via di completamento che ora detiene il titolo di edificio più alto di Ottawa a 143 metri.

Il nuovo progetto, progettato da Hariri Pontarini Architects a Toronto, comprenderà un totale di 459 unità abitative insieme a circa 2.800 piedi quadrati di spazi commerciali al piano terra e una “passerella alberata” che collega Carling Street e Preston Street.

Il compatto box auto interrato e fuori terra integrato nell’edificio avrà posti per 385 veicoli e 230 biciclette. Lo spazio per i servizi all’ottavo piano conterrà un patio, una piscina, una palestra e uno studio fitness, nonché teatro, intrattenimento e sale riunioni.

Il sito di 0,4 acri è al centro di quello che è diventato il punto zero per una serie di proposte nobili a uso misto.

Vista dell’edificio proposto da Claridge a 829 Carling Avenue.

Mentre l’attuale zonizzazione limita gli edifici a nove piani, il piano secondario della città consente agli sviluppatori di salire su Carling Street vicino alla stazione LRT di Dow Lake nel tentativo di incoraggiare la condensa. Gli edifici con un’altezza superiore a 55 piani richiedono una modifica dello schema ufficiale.

Il vicepresidente di Claridge, Neil Malhotra, ha affermato di non aspettarsi indignazione per l’altezza proposta dell’edificio.

READ  La serie tv sostenibile di Delizia | Settimanale di Canberra

Ha notato che la città ha già aperto le porte agli “edifici alti” del quartiere dopo progetti di illuminazione verde come la proposta di Icon e Richcraft per tre torri di 55 piani in fondo alla strada all’845 di Carling Avenue.

A poche centinaia di metri a nord, Trinity Development Group punta ancora più in alto, portando avanti un piano per costruire un progetto a più torri vicino alla stazione di Bayview con due torri alte oltre 200 metri.

“La realtà è che abbiamo una vera carenza di unità (residenziali) a Ottawa”, ha detto Malhotra, aggiungendo che la domanda del mercato determinerà se il progetto sarà un appartamento in affitto o un condominio.

“Avremo bisogno di progetti più grandi e più audaci per cercare di affrontare la carenza di alloggi che abbiamo nel nostro mercato”.

Somerset Connect. Catherine McKinney, che rappresenta l’area, ha convenuto che l’elevazione probabilmente non sarebbe stata un problema con i residenti nelle vicinanze.

Vantaggi dello spazio verde

McKinney ha affermato che il quartiere è già sede di un certo numero di Highlands, con altre in fase di sviluppo. Il membro del consiglio ha aggiunto che i residenti trarrebbero vantaggio anche da potenziali investimenti nello spazio verde locale che Claridge potrebbe fare in cambio di una maggiore altezza e densità.

“È qui che vuoi salire”, ha detto McKinney del Carling Preston Pass. “Non vedo che (la proposta), almeno per ora, sia eccessivamente controversa”.

Tuttavia, McKinney rimane preoccupato per il potenziale impatto sul traffico del progetto, sostenendo che il totale proposto di 385 posti auto è “troppo” per un edificio situato a meno di un isolato dalla linea Trillium LRT e appena a nord del nuovo campus dell’ospedale civico proposto.

READ  Disney World rilancia il programma di rappresentanza culturale

Hanno detto: “Noi accettiamo questo tipo di elevazione perché è (vicino a) una metropolitana leggera”. “Non puoi tornare indietro a quell’ora e chiedere un parcheggio eccessivo. È qualcosa che dobbiamo guardare.”

Malhotra ha sottolineato che nulla è stato scritto nella pietra, osservando che alcuni aspetti del piano come il parcheggio e le componenti di dominio pubblico potrebbero essere modificati dopo aver consultato il personale della città e il pubblico.

“Questo è l’inizio del processo, non la fine del processo”, ha detto. “Ci sono sempre miglioramenti in qualsiasi app di layout.”