Agosto 1, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Radio Jorkinho lancia la festa in Italia | UEFA EURO 2020

Jorkinho, il giocatore chiave della squadra italiana che ha raggiunto la finale di UEFA Euro 2020, raramente fa notizia. I compiti che svolge in ogni gioco sono tranquilli, complessivi e importanti; Non essere rumoroso o avere obiettivi belli o risparmi migliori sulla tua faccia. Tuttavia, nella semifinale contro la Spagna, questa volta il giocatore del Chelsea ha attirato l’attenzione mentre si affrettava a tirare un rigore decisivo. Come tutto ciò che fa, lo ha reso facile.

“Beh, dopo aver calciato il pallone, ti senti… un peso sollevato dalle spalle”, mi disse in seguito. “Ma lì, in quel momento, ho cercato di dimenticare cosa stava succedendo intorno a me. Ho cercato di fare quello per cui ero stato addestrato a fare. Ho respirato come se stessi prestando più attenzione, e poi ho fatto quello che dovevo fare. ” Il portiere spagnolo Simon unay è stato radicato sul posto, ha preso di mira la palla e ha lasciato carukkiyat lento e con il piede sbagliato. Questo ha scatenato le celebrazioni italiane a Wembley.


Italia vs Spagna: tutte le reazioni

L’Italia vince su rigore l’eroe jorkinho

Gli Azzurri hanno faticato a giocare la loro solita partita contro la Spagna, difficilissima da costruire da dietro; Il possesso di La Rose ha dominato. L’Italia passa in vantaggio con Federico Cisa prima di cambiare passo dopo il pareggio di Alvaro Morata. Jorginho & Co sono caduti, si sono arrotolati le magliette e hanno lottato insieme per portare a casa la decisione. “L’Italia non si arrende mai, speriamo sempre”, ha spiegato Jorginho. “E’ una squadra fantastica. Ce lo meritiamo tutto.

“Lottiamo, giochiamo, ridiamo, ci divertiamo, a volte litighiamo. È come una famiglia”, ha aggiunto, aggiungendo che è solo il decimo giocatore a vincere l’Euro Cup e la UEFA Champions League. La stessa stagione.

I suoi compagni di squadra lo chiamano “Professore” o “Radio Jorkinho” per il modo in cui guida la squadra e parla in modo coerente durante le partite. La sua lotta a centrocampo con Sergio Baskets, un altro fantastico cervello calcistico, dura da secoli. “Abbiamo faticato un po’ contro una grande squadra che ci ha messo in difficoltà, ci hanno spinto molto. Abbiamo portato fino in fondo, ci abbiamo sempre creduto, meritavamo di vincere, credo”.

I tifosi della Roma festeggiano la sentenza vincente dell'Italia

I tifosi della Roma festeggiano la sentenza vincente dell’Italia

C’è qualcosa di speciale in questa pagina assira. Erano incredibilmente rilassati perché il gioco era penalizzato. Giorgio Cielini ha dato il tono, prendendo in giro il lancio della monetina con Jordi Alba per determinare a che punto sarebbe stato battuto il rigore – in Italia, come è successo. Gianluigi Donarumma ha regalato un grande sorriso e calore all’avversario spagnolo Unai Simon poco avanti. Nervi? Quali nervi?

“Onestamente, non sappiamo chi scegliere di penalizzare perché molti giocatori volevano sceglierne uno”, ha detto Leonardo Bonucci, che ha perso quel punto quando l’Italia ha perso contro la Germania nei quarti di finale del 2016. “Tutti e cinque i giocatori speravano”. Anche dopo che Manuel Locatelly ha sbagliato il rigore iniziale! “Alla fine, siamo stati fortunati a perdere Manuel, ha messo un po’ sotto pressione la Spagna”.

Roberto mancini è proprio questo spirito che gli uomini di domenica portano alla gloria europea.

Scarica l’app Euro

READ  Italia nel weekend di Pasqua serrata tra merende vaccinate