Settembre 17, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Questi sei cibi da evitare

L’acido urico è un prodotto di scarto della decomposizione di sostanze chiamate purine durante la digestione. Questo composto è naturalmente presente nel sangue. Ma quando viene prodotto in quantità eccessive, può essere responsabile di molti seri problemi di salute, come la gotta e l’artrite.

sciocchezze

In caso di iperuricemia (quando il livello di acido urico nel sangue è superiore a 80 mg/l), è sconsigliato l’uso di molti alimenti ricchi di purine. Tra questi, in particolare, ci sono le frattaglie, come il fegato, il pane dolce, i rognoni o anche le guance.

carne fredda

Altro alimento da evitare: i salumi, e in generale tutte le proteine ​​di origine animale. Per non parlare del fatto che queste lozioni contengono anche acidi grassi saturi che riducono la capacità del corpo di dissolvere questi rifiuti metabolici.

pesce grasso

Per ridurre il livello di acido urico, che viene eliminato dall’intestino e dai reni, e poi escreto attraverso le urine, si consiglia anche di limitare il consumo di frutti di mare e pesce azzurro come acciughe, aringhe e salmone.

asparago

Alcuni dei prodotti da evitare si trovano anche nella sezione verdura. Nel dettaglio, è meglio moderare il consumo di asparagi. Nota che anche i broccoli e gli spinaci non sono buoni alleati, così come i funghi.

Cioccolato

Il cioccolato ad alto contenuto di cacao ha molti benefici sorprendenti (stimola il cervello, fa sorridere…). Tuttavia, quando viene metabolizzato nel corpo, rilascia acido urico. Se hai l’iperuricemia, si consiglia di farne a meno.

lenticchia

Nella lista dei cibi da non mettere nel piatto abbiamo finalmente trovato le lenticchie, ma anche i ceci, i fagioli rossi, i fagioli bianchi, i baccelli e le fave. I legumi sono già concentrati nelle purine.

READ  La politica sanitaria di Macron/Ferran è pericolosa per la salute di tutti!