Febbraio 4, 2023

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Questi proprietari di club miliardari hanno il maggior numero di giocatori ai Mondiali

Tra i miliardi di persone in tutto il mondo che guardano con interesse la Coppa del Mondo: 40 miliardari possiedono squadre di calcio professionistiche che sono rappresentate con i loro giocatori negli ottavi di finale.

Dopo quasi due settimane di partite, la Coppa del Mondo FIFA 2022 del Qatar passerà alla fase a eliminazione diretta. Sono rimaste solo 16 delle 32 nazionali che hanno partecipato alla competizione. Ma dopo la fine della Coppa del Mondo, le stelle del torneo – dal brasiliano Thiago Silva al sudcoreano Son Heung-min – torneranno ai loro lavori quotidiani e giocheranno per le squadre di club di tutto il mondo. Molte di queste squadre sono di proprietà di miliardari e alcune seguono avidamente i progressi dei loro giocatori in Qatar.

“Con gli occhi del mondo puntati sul Qatar, sono stato incredibilmente orgoglioso di vedere così tanti giocatori del Chelsea rappresentare il proprio paese ai Mondiali”, ha dichiarato il comproprietario miliardario del club. Marco Walter Raccontare Forbes. “Sono anche contento che molti di loro siano arrivati ​​alla fase a eliminazione diretta”.

Walter, socio fondatore della società di investimenti Guggenheim Partners con sede a Chicago, faceva parte di un gruppo guidato dal suo co-proprietario dei Los Angeles Dodgers Todd Bohl E Clearlake Capital, cioè Ha ottenuto il Chelsea Dagli oligarchi russi puniti Romano Abramovich a maggio. Non è l’unico membro del club in tre parti che guarda con interesse la Coppa del Mondo. Delle 20 squadre di calcio professionistiche con almeno cinque giocatori rimasti negli ottavi di finale del torneo, nove sono in maggioranza di proprietà di miliardari, tra cui il Chelsea, con 10 giocatori. Decimo, lo spagnolo dell’Atletico Madrid – che ha 9 giocatori passati al secondo turno – ha almeno una minoranza di titolari Forbes Elenco delle persone più ricche del mondo: magnate delle spedizioni israeliane Offri le bacchette.

inclusivo, Forbes Ha rilevato che quasi un giocatore su quattro delle squadre che hanno raggiunto la fase a eliminazione diretta della Coppa del Mondo gioca per club di proprietà di miliardari.

Basato in Florida Famiglia GlazerIl suo valore è stimato in 5,8 miliardi di dollari USA Forbes Un aggiornamento del 2020 delle famiglie più ricche d’America, dovuto anche alla proprietà dei Tampa Bay Buccaneers della NFL, apre la strada con 11 giocatori del Manchester United negli ottavi. Ciò non include la superstar portoghese Cristiano Ronaldo, che ha lasciato il Manchester United a causa di una disputa contrattuale poco prima dell’inizio della Coppa del Mondo (i Glazers potrebbero anche separarsi presto dal club, annunciato di recente “Il processo di esplorazione di alternative strategiche” inclusi nuovi investimenti o vendite a titolo definitivo.)

Uno degli ultimi fondatori della Red Bull Dietrich Mateschitz (D. ottobre 2022) Avrebbe anche fatto il taglio se otto giocatori di RB Leipzig, RB Salzburg e New York Red Bulls fossero stati contati insieme. Ciò lo avrebbe collocato appena sopra il miliardario spagnolo della porcellana Fernando Rog, che ha lasciato la squadra della sua città natale Villarreal cinque giocatori nel torneo. Il Real Madrid, che conta nove giocatori agli ottavi, è guidato da un miliardario delle costruzioni Fiorentino PerezMa il club è di proprietà dei suoi tifosi e Perez non può investire personalmente nella squadra.

Gli unici club in cui sono rimasti più giocatori al Mondiale rispetto al Manchester United sono il Barcellona (14 giocatori), di proprietà di oltre 100mila “soci del club”, e il Manchester City, di proprietà dello sceicco Mansour bin Zayed Al Nahyan (15). ), uno dei figli Khalifa bin Zayed Al Nahyan (m. maggio 2022), secondo presidente degli Emirati Arabi Uniti ed ex miliardario. (Il City Football Group di Al Nahyan possiede anche il New York FC a New York e il Melbourne City in Australia, che hanno un totale di quattro giocatori negli ottavi di finale.)

Diversi altri miliardari possiedono club con almeno un giocatore ancora in lizza per il primo premio del calcio, incluso Dan Friedkin (Roma – 3 giocatori), proprietario di Houston della Gulf States Toyota; Magnate francese del lusso Francois Pinault (rin – 3); E il Farhad Moshiriun iraniano di origine britannica residente a Monaco che ha venduto la sua partecipazione nell’Arsenal (9) al suo socio in affari di lunga data Alisher Usmanov Nel 2016 per finanziare il suo investimento nell’Everton (3). L’oligarca russo ha successivamente venduto l’Arsenal a un miliardario americano Stan Cronk.

“È motivo di grande orgoglio e gratitudine per i giocatori, i tifosi e me stesso”, ha detto il proprietario del club britannico americano Fulham Shahid Khan Raccontare Forbes. “I giocatori hanno lavorato instancabilmente [Fulham] dov’è sul tavolo e dentro [Fulham] comunità, mentre allo stesso tempo lavora per servire i propri paesi”. Il Fulham ha tre giocatori negli ultimi 16.

“Tutti i calciatori sognano di giocare in una Coppa del Mondo. È una ricompensa per tutto il duro lavoro e i sacrifici che sono stati fatti da quando hanno iniziato a calciare il pallone: ​​un sogno diventato realtà per molti e un punto culminante della loro intera carriera”, ha detto Malik. Fiorentina. Rocco Comisoche ha giocato a calcio alla Columbia University dopo che la sua famiglia è immigrata dall’Italia negli anni ’60.

Il miliardario italo-americano ha aggiunto: “Purtroppo quest’anno l’Italia non ha partecipato, ma come club siamo lieti che quattro dei nostri giocatori rappresentino i loro paesi nel torneo, due dei quali hanno raggiunto gli ottavi di finale”.

“Noi e i tifosi della Fiorentina siamo molto orgogliosi e personalmente sono onorato che questi giocatori facciano parte della meravigliosa famiglia Viola”.

Un solo giocatore che arriva agli ottavi di finale di una Coppa del Mondo è motivo di orgoglio per molti miliardari.

“Siamo molto orgogliosi di DeAndre [Yedlin],” Egli ha detto Jorge Mas, il miliardario cubano-americano che possiede l’Inter Miami con suo fratello e David Beckham. “Ciò che lui e gli Stati Uniti hanno realizzato è davvero entusiasmante, stimolante ed emblematico dei progressi compiuti dal calcio in questo paese”.

“Guarderemo e tiferemo tutti per DeAndre per tutto il resto del torneo, ed è nostra ambizione avere più giocatori del nostro club che giocano nella Coppa del Mondo quando si tratta del nostro paese e della nostra città nel 2026”, ha continuato Maas.

Arthur Vuoto, che possiede anche l’Atlanta United oltre agli Atlanta Falcons della NFL, ha espresso gratitudine. “Sono molto grato all’Atlanta United per averli rappresentati ai Mondiali di quest’anno in Qatar”, ha dichiarato Blanc. “Questa Coppa del Mondo FIFA è stata davvero divertente e ha affascinato tutti i fan di questo bellissimo gioco, me compreso, in tutto il mondo”.

Ha aggiunto che la sua squadra dell’Atlanta United ha anche aiutato a sviluppare altri giocatori che erano contendenti alla Coppa del Mondo: “Oltre a Thiago Almada che gioca per l’Argentina, Miles Robinson e Brad Guzan avrebbero potuto benissimo essere convocati nella nazionale maschile degli Stati Uniti se avessero non ha subito infortuni terminali.

Ecco i club di proprietà di miliardari con giocatori negli ottavi di finale della Coppa del Mondo, classificati in base al numero di giocatori delle squadre che sono entrate negli ottavi di finale:

1. Manchester United (Inghilterra)

Proprietari miliardari: Famiglia Glazer

Numero di giocatori: 11

Paesi rappresentati: Argentina, Brasile, Inghilterra, Francia, Olanda, Portogallo

2 – Chelsea (Inghilterra)

Proprietari miliardari: José E FelicianoE il Bardad AgbaliE il Todd BohlE il Marco WalterE il Hansgeorg Weis

Numero di giocatori: 10

Paesi rappresentati: Brasile, Croazia, Inghilterra, Marocco, Senegal, Spagna, Svizzera, USA

3 – Juventus (Italia)

Proprietario miliardario: John Elkann*

Numero di giocatori: 9

Paesi rappresentati: Argentina, Brasile, Francia, Polonia, USA

* John Elkann è il maggiore azionista individuale della holding della famiglia Agnelli Exor, azionista di maggioranza della Juventus, attraverso le sue partecipazioni in Dicembre SS e Giovanni Agnelli BV.

3 – Arsenal (Inghilterra)

Proprietario miliardario: Stan Cronk

Numero di giocatori: 9

Paesi rappresentati: Brasile, Inghilterra, Francia, Giappone, Svizzera, USA

5. Tottenham Hotspur (Inghilterra)

Proprietario miliardario: Joe Lewis

Giocatori: 8

Paesi rappresentati: Argentina, Brasile, Croazia, Inghilterra, Francia, Senegal, Corea del Sud

6. Jeonbuk Hyundai Motors (Corea del Sud)

Proprietari miliardari: Chung Mong KoE il Oison Chung

Giocatori: 6

Paesi rappresentati: Corea del Sud

6- Liverpool (Inghilterra)

Proprietari miliardari: Giovanni EnricoE il Tom Werner

Giocatori: 6

Paesi rappresentati: Brasile, Inghilterra, Francia, Olanda

6 – AS Monaco (Francia / Monaco)

Proprietario miliardario: Dmitry Rybolovlev

Giocatori: 6

Paesi rappresentati: Francia, Giappone, Senegal, Svizzera

9 – Villareal (Spagna)

Proprietario miliardario: Fernando Rog

Giocatori: 5

Paesi rappresentati: Argentina, Senegal, Spagna

10 – Celtico (Scozia)

Proprietario miliardario: Dermot Desmond

Giocatori: 4

Paesi rappresentati: Australia, Croazia, Giappone, USA

10 – Wolverhampton Wanderers (Inghilterra)

Proprietari miliardari: Guo Guangchang E il Liang Sheng Jun

Giocatori: 4

Paesi rappresentati: Portogallo, Corea del Sud

12- Roma (Italia)

Proprietario miliardario: Dan Friedkin

Giocatori: 3

Paesi rappresentati: Argentina, Polonia, Portogallo

12 – Aston Villa (Inghilterra)

Proprietari miliardari: Wes EdenE il Nassef Sawiris

Giocatori: 3

Paesi rappresentati: Argentina, Polonia

12 – Everton (Inghilterra)

Proprietario miliardario: Farhad Moshiri

Giocatori: 3

Paesi rappresentati: Inghilterra, Senegal

12 – Fulham (Inghilterra)

Proprietario miliardario: Shahid Khan

Giocatori: 3

Paesi rappresentati: Portogallo, USA

12 – Rennes (Francia)

Proprietario miliardario: Francois Pinault e famiglia

Giocatori: 3

Paesi rappresentativi: Croazia, Francia, Senegal

12 – Ulsan Hyundai (Corea del Sud)

Proprietari miliardari: Chung Mong Joon

Giocatori: 3

Paesi rappresentati: Corea del Sud

12 – Valencia (Spagna)

Proprietario miliardario: Pietro Lima

Giocatori: 3

Paesi rappresentati: Spagna, Svizzera, USA

19 – Bologna (Italia)

Proprietario miliardario: Emanuele (Lino) Saputo e famiglia*

Giocatori: 2

Paesi rappresentati: Polonia, Svizzera

* Il Bologna è posseduto in maggioranza da Joey Saputo, figlio di Emanuel Saputo.

19 – Fiorentina (Italia)

Proprietario miliardario: Rocco Comiso

Giocatori: 2

Paesi rappresentati: Marocco, Polonia

19 – Leicester City (Inghilterra)

Proprietario miliardario: Ayawat Srivaddhanaprabha e famiglia

Giocatori: 2

Paesi rappresentati: Inghilterra, Senegal

19. Nashville SC (Stati Uniti)

Proprietario miliardario: Marta Ingram e famiglia*

Giocatori: 2

Paesi rappresentati: Stati Uniti d’America

*Nashville SC è di proprietà maggioritaria di John Ingram, figlio di Martha Ingram.

23-Atlanta USA (Stati Uniti)

Proprietario miliardario: Arthur Vuoto

Giocatori: 1

Paesi rappresentati: Argentina

23- Charlotte (Stati Uniti)

Proprietario miliardario: Davide Tepper

Giocatori: 1

Paesi rappresentati: Polonia

23 – Chicago Fire (Stati Uniti)

Proprietario miliardario: Joe Mansueto

Giocatori: 1

Paesi rappresentati: Svizzera

23. Columbus Crew (Stati Uniti)

Proprietario miliardario: Jimmy Hassan

Giocatori: 1

Paesi rappresentati: Australia

23- FC Lugano (Svizzera)

Proprietario miliardario: Joe Mansueto

Giocatori: 1

Paesi rappresentati: Svizzera

23 – Hoffenheim (Germania)

Proprietario miliardario: Dietmar Speranza

Giocatori: 1

Paesi rappresentativi: Croazia

23- Inter Miami (Stati Uniti)

Proprietario miliardario: Jorge Mas

Giocatori: 1

Paesi rappresentati: Stati Uniti d’America

23 – Sassuolo (Italia)

Proprietari miliardari: Simona GiorgiottaE il Marco SchinziE il Veronica Schinzi

Giocatori: 1

Paesi rappresentativi: Croazia

23- Stoke City (Inghilterra)

Proprietari miliardari: Dennis CoatesE il Giovanni Coates

Giocatori: 1

Paesi rappresentati: Australia

23- Sunderland (Inghilterra)

Proprietario miliardario: Margarita Louis-Dreyfus e famiglia*

Giocatori: 1

Paesi rappresentati: Australia

* Sunderland è di proprietà di maggioranza di Kirill Louis-Dreyfus, figliastro di Margarita Louis-Dreyfus.

READ  Il ministro tedesco si oppone alla tassazione dei profitti "eccessivi".