Agosto 9, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Queste pizzerie metro Phoenix sono state nominate le migliori pizzerie del paese

Gli esperti italiani hanno classificato tre pizzerie della valle tra le 50 migliori pizzerie degli Stati Uniti

50 migliori pizze, un’organizzazione italiana che classifica la migliore pizza al mondo, ha recentemente pubblicato la sua lista 2022 delle migliori pizzerie negli Stati Uniti. New York mantiene il titolo di capitale della pizza, con nove ristoranti in Manhattan e Brooklyn a fare la lista, seguite da San Francisco e Portland, entrambe con cinque ristoranti.

In Arizona, una pizzeria Phoenix e due a Scottsdale si sono unite ai ranghi. Pizzeria Bianco a Phoenix al 12° posto, Pomo Pizzeria a Scottsdale al 38° e Craft 64 al 50°.

I ristoranti sono stati giudicati in base alla qualità dell’impasto e alle materie prime utilizzate nei condimenti, secondo 50 Top Pizza. Sono stati presi in considerazione anche il servizio clienti, il vino e altre bevande.

Torta di lode:Le icone dell’Arizona vincono importanti premi ai James Beard Awards 2022

Nel giugno 2022, il famoso ristorante della Valley Pizzeria Bianco ha aperto una sede nel centro di Los Angeles al 1320 E. 7th Street, # 100.

Pizzeria Bianco comparirà nell’elenco dell’organizzazione delle 100 migliori pizzerie del mondo. Le prime 15 classifiche della sua ultima lista si sono guadagnate automaticamente un posto nella lista mondiale. I vincitori saranno annunciati il ​​7 settembre in un evento di gala a Napoli, in Italia.

Il proprietario della Pizzeria Bianco, Chris Bianco, ha recentemente vinto il James Beard Award come miglior ristoratore. Ha due sedi a Phoenix e una di recente apertura a Los Angeles.

Pomo Pizzeria ha tre sedi: una a Scottsdale e due a Phoenix.

Ci sono due sedi di Craft 64: una a Scottsdale e una a Chandler.

Josh Ivey mette la pizza in forno al Craft 64 di Scottsdale.

particolari:

READ  Tutto quello che devi sapere su Eurovision 2022

Nuovo in città:Una madre e le sue figlie portano “qualcosa dalle isole” a Buckeye

Connettiti con il giornalista su [email protected] o su Twitter @Junmaisha.