Agosto 9, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Quanto spesso dovresti cambiare le lenzuola per rimanere in salute?

primario

  • Si consiglia di cambiare le lenzuola ogni settimana.
  • Più di 3/4 dei francesi lasciano le lenzuola pulite solo ogni 15 giorni.

Cellule morte, sudore, tossine del sudore, secrezioni della pelle, delle mucose e dei genitali, minuscole gocce di urina, che possono dare origine a funghi… Questo è lo sgradevole campo minato che può capitare alla biancheria da letto se le lenzuola e i copripiumini sono non fatto Cambia le federe almeno una volta alla settimana!

37%

Questo ritmo consigliato è tutt’altro che seguito dai francesi, che lo fanno solo per il 37% una volta alla settimana. peggio, Secondo l’indagine Ifop1 francese su 5 cambia le lenzuola solo una volta al mese.

Tuttavia, è consuetudine adottare per non mettere a rischio la nostra salute.

500 milioni di cellule

In effetti, stiamo perdendo 500 milioni di cellule della pelle al giorno Che si accumulano nelle foglie tra due rondelle e che attirano minuscoli acari della polvere che amano nutrirsi di queste cellule morte.

I test di laboratorio hanno anche rivelato tamponi di federe che non erano state lavate per una settimana al porto 17.000 volte più colonie di batteri, pCampioni prelevati dal sedile del water.

Allergie e asma…

Tutto quel piccolo e dolce ecosistema e gli escrementi di acari della polvere possono scatenare allergie, asma e innescare riacutizzazioni di eczema.

Questo perché contengono proteine ​​che, se inalate o entrano in contatto con la pelle, aumentano il livello di anticorpi che fanno produrre nell’organismo istamina, che può causare gli arrossamenti e i gonfiori spesso associati alle allergie e causare tosse, starnuti e prurito agli occhi. .

Se non hai allergie, potresti svilupparne una solo perché incontri costantemente gli acari della polvere: trascorriamo un terzo della nostra vita a letto.

READ  Questa tecnologia può invertire il processo di invecchiamento e combattere i fattori di danno che lo influenzano

germi permanenti

Lavare le lenzuola ogni sette giorni max è un trucco da seguire se tendi a mangiare nel tuo letto, se non dormi da solo, se dormi nudo, se sudi soprattutto (soprattutto d’estate!)…oppure il tuo il compagno è malato.

In quest’ultimo caso si consiglia di mettere subito le lenzuola in lavatrice per uccidere eventuali germi persistenti.

In effetti, la maggior parte dei batteri o dei virus può vivere su superfici morbide per pochi minuti o poche ore.

Questa durata varia a seconda del microbo in questione: i virus dell’influenza vivono solo 15 minuti sui tessuti, ma alcuni microbi dello stomaco possono viverci per 4 ore.

Armadio laterale aggiuntivo

E dormire con il nostro animale preferito non aiuta, anzi: il pelo di peli di cane o gatto diventa un buffet aggiuntivo per gli acari della polvere.

Per lavare in modo efficace la biancheria da letto, si consiglia di lavare a 60 o 70 gradi per eliminare i germi, e non dimentichiamo le trapunte che devono essere lavate due volte l’anno e i cuscini che devono essere lavati in lavatrice ogni due mesi .