Novembre 27, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Quanto costerà il nuovo piano supportato dalla pubblicità di Netflix e cosa ottieni (e cosa no)

Los Angeles – Gli spot saranno presto disponibili su Netflix.

Los Gatos Streamer ha dichiarato giovedì che lancerà un piano più economico supportato da pubblicità a $ 6,99 al mese a partire dal 3 novembre negli Stati Uniti. Netflix offrirà ancora abbonamenti senza pubblicità, ma per le persone che cercano uno sconto, verrà distribuito un totale da quattro a cinque. Minuti di annunci prima e durante i loro programmi preferiti ogni ora.

La società ha affermato che un numero limitato di spettacoli e film non sarà disponibile sul piano Basic with Ads a causa delle restrizioni sulla licenza e i clienti non saranno in grado di scaricare il software.

Questa corsa alla pubblicità arriva dopo anni di resistenza di Netflix a inserire pubblicità nella sua programmazione. Ma poiché la società ha dovuto affrontare la crescente concorrenza di rivali come HBO Max che offrivano abbonamenti a basso costo supportati da pubblicità ai clienti, alcuni analisti hanno affermato che era inevitabile che Netflix facesse lo stesso.

La società, che rimane il servizio di abbonamento dominante con quasi 221 milioni di clienti in tutto il mondo, è sotto pressione da parte degli investitori per continuare a far crescere la propria attività. La pandemia ha visto registrazioni senza precedenti per lo streaming, ma da allora Netflix ha lottato.

Netflix ha perso abbonati in due trimestri consecutivi e ha licenziato centinaia di lavoratori all’inizio di quest’anno per ridurre i costi.

Alcuni analisti ritengono che il passaggio di Netflix alla pubblicità potrebbe aumentare gli abbonati, ridurre le cancellazioni e fornire un’ulteriore fonte di reddito per l’azienda.

Doug Anmuth, analista di JPMorgan, stima che i nuovi piani potrebbero portare a Netflix circa 600 milioni di dollari di entrate pubblicitarie il prossimo anno negli Stati Uniti e in Canada e circa 2,65 miliardi di dollari nel 2026 in quella regione.

READ  Gli investitori prevedono un aumento del tasso di interesse di 0,75 punti percentuali

Data la debole crescita degli abbonamenti di Netflix, “la pubblicità è fondamentale per riaccelerare i ricavi” e aumentare la redditività, ha affermato Anmuth in una nota di ricerca.

Visualizzando annunci pubblicitari, Netflix potrebbe essere in grado di raggiungere le persone che non sono abbonate al suo canale. Nove adulti su 10 che non hanno Netflix guardano altri contenuti in streaming supportati da pubblicità, secondo un recente sondaggio condotto da Samba TV e Harris X su 2.500 adulti.

“Questo pubblico non ha avversione a guardare gli annunci gratuitamente o con contenuti scontati e sono i principali candidati per il passaggio alla nuova categoria supportata dalla pubblicità di Netflix”, ha detto al Times il mese scorso Ashwin Naveen, CEO e co-fondatore di Samba TV.

Il costo di un abbonamento Netflix senza pubblicità è il più costoso di qualsiasi servizio di streaming popolare negli Stati Uniti. I piani mensili Netflix senza pubblicità vanno da $ 9,99 a $ 19,99. Questo è paragonato a HBO Max e Hulu senza pubblicità a $ 14,99 al mese.

Disney+ lancerà un piano mensile da $ 8 supportato dalla pubblicità l’8 dicembre. A quel punto, il costo del piano senza pubblicità aumenterà a $ 11 al mese. Il lancio del suo piano supportato dalla pubblicità prima che Disney+ potesse dare a Netflix un vantaggio con inserzionisti attraenti.

Per i clienti che scelgono gli annunci su Netflix, gli annunci di 15-30 secondi verranno visualizzati prima e durante i loro programmi.

I piani supportati dalla pubblicità di Netflix verranno lanciati il ​​mese prossimo in 12 paesi, inclusi Stati Uniti, Australia, Brasile, Canada, Francia, Germania, Italia, Giappone, Corea, Messico, Spagna e Regno Unito.

“In poche parole, Basic with Ads è tutto ciò che la gente ama di Netflix, a un prezzo più basso e con meno pubblicità in mezzo”, ha scritto in una dichiarazione Greg Peters, COO di Netflix. “Basic with Ads è anche una grande opportunità per gli inserzionisti: un’opportunità per raggiungere un pubblico diversificato, compresi gli spettatori più giovani che non guardano una TV sempre più lineare, in un ambiente premium con un’esperienza pubblicitaria ad alta definizione senza interruzioni”.

READ  4 persone muoiono dopo che il ghiacciaio alpino colpisce gli escursionisti

Alcuni analisti si chiedono se il piano supportato dalla pubblicità aumenterà in modo significativo la crescita dei clienti o se ridurrà i clienti che non utilizzano gli annunci a piani meno costosi.

Jeffrey Ludarczak, direttore e analista del Pivotal Research Group, vede il passaggio di Netflix alla pubblicità come “difensivo piuttosto che offensivo”.

“Riteniamo inoltre che l’edizione NFLX supporti gli annunci a basso costo [Netflix] Wlodarczak ha scritto in una nota di ricerca che probabilmente inquina il marchio NFLX e la tecnologia alla base della pubblicazione di annunci pubblicitari di successo è incredibilmente difficile … per non parlare del fatto che la programmazione originale di NFLX non era ottimizzata per le interruzioni pubblicitarie. Ha una raccomandazione di vendita sul titolo.

Netflix ha collaborato con Microsoft nei suoi sforzi pubblicitari. Peters ha detto giovedì che Netflix ha anche collaborato con DoubleVerify e Integral Ad Science “per verificare la visibilità e la validità del traffico dei nostri annunci” a partire dal prossimo anno.

Oltre alla crescente concorrenza dei servizi di streaming concorrenti, Netflix deve affrontare anche sfide economiche globali.

Kenneth Lyon, direttore della ricerca presso CFRA Research, avverte che potrebbero esserci ulteriori venti contrari in vista poiché i consumatori possono tagliare la spesa durante una recessione.

“Sebbene lo streaming di video sia visto come una cosa preziosa e divertente da fare, le famiglie hanno molti tipi di streaming dalla loro parte di grandi concorrenti di Netflix”, ha affermato Leon. “Quindi vediamo che il rischio è davvero la stagnazione”.

Netflix rilascerà i suoi guadagni del terzo trimestre martedì. La società ha affermato che stima che aggiungerà 1 milione di abbonati nel terzo trimestre, rispetto a un guadagno di 4,4 milioni di abbonati durante il terzo trimestre dello scorso anno.


Utilizza il modulo sottostante per reimpostare la tua password. Quando invii l’e-mail al tuo account, invieremo un’e-mail con il codice di ripristino.

” ex

prossimo ”