Dicembre 4, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Quali compagnie aeree italiane sono interessate dagli scioperi questo fine settimana?

Centinaia di voli per l’Italia sono stati cancellati prima del fine settimana poiché gli scioperi del controllo del traffico aereo italiano hanno interrotto diverse compagnie aeree.

Lo sciopero si svolge venerdì 21 ottobre, con i controllori del traffico aereo e il personale di assistenza a terra in sciopero di 24 ore su condizioni salariali e di lavoro.

Diversi sindacati del settore dei trasporti hanno votato per lo sciopero e anche alcuni dei trasporti pubblici italiani sono stati colpiti.

Alcuni giornali locali hanno soprannominato la data “Venerdì Santo” A causa di interruzioni di viaggio di massa, insieme a Il Giorno Si prevede che più di 250.000 viaggiatori italiani subiranno interruzioni del viaggio.

Quali compagnie aeree e aeroporti sono interessati?

Le compagnie aeree interessate includono easyJet, Ryanair, Wooling, IDA Airways e British Airways. Sono stati colpiti i voli verso tutti i principali aeroporti di destinazione in Italia, tra cui Roma, Napoli, Torino e Milano.

Ryanair ha confermato di aver cancellato 600 voli prima degli scioperi, rilasciando una dichiarazione in cui si scusava con le centinaia di migliaia di passeggeri colpiti. EasyJet ha dichiarato di aver cancellato 200 voli da e per vari aeroporti in Italia.

Martedì, la compagnia di bandiera del paese IDA Airways ha rilasciato una dichiarazione in cui affermava di aver cancellato centinaia di voli internazionali e nazionali venerdì, aggiungendo che la maggior parte dei viaggi interessati provenivano da Roma e Milano.

Un elenco completo delle cancellazioni anticipate di ITA può essere trovato qui. Ai clienti verranno offerti voli alternativi gratuiti nei giorni successivi o riceveranno un rimborso, ha affermato la compagnia aerea.

Questa mattina, dozzine di voli British Airways ed easyJet sono stati cancellati da Londra Heathrow e Gatwick, secondo i dati della società di analisi dell’aviazione Syria.

READ  I jet F-35B italiani e britannici si allenano insieme per la prima volta, tutto grazie all'epidemia

Una partenza ITA da London City e due partenze BA da LCY per Firenze e Milano sono state eliminate.

L’Agenzia nazionale per l’aviazione civile italiana (ENAC) ha affermato che molti voli saranno garantiti per operare tra le 7-10 e le 18-21, con le cancellazioni a mezzogiorno più colpite.

Cosa hanno detto le compagnie aeree?

Le compagnie aeree consigliano ai viaggiatori diretti in Italia di concedere più tempo per il viaggio e di controllare in anticipo lo stato del volo.

ha detto un portavoce di easyJet L’indipendente:“A causa dello sciopero nazionale in Italia, compresi i servizi di traffico aereo e il personale di assistenza a terra, tutti i servizi aerei da e per gli aeroporti italiani potrebbero subire qualche interruzione. Di conseguenza, easyJet ha cancellato in anticipo diversi voli tra il Regno Unito e l’Italia.

“Stiamo contattando i clienti i cui voli sono stati cancellati tramite SMS ed e-mail per offrire opzioni per il trasferimento su un volo alternativo o il rimborso e consigliamo ai clienti che viaggiano venerdì 21 ottobre di controllare lo stato dei loro voli sul nostro tracker di volo.

“Anche se questo è al di fuori del nostro controllo, vorremmo scusarci con i nostri clienti per gli eventuali disagi causati a seguito dell’azione di sciopero”.

Nel frattempo, Ryanair si è scusata con i 110.000 passeggeri colpiti in una dichiarazione mercoledì. Diceva: “A causa di uno sciopero di 24 ore del controllo del traffico aereo iniziato alle 00:00 di venerdì (21 ottobre), siamo stati costretti a cancellare più di 600 voli da/per l’Italia.

“Tutti i 110.000 passeggeri Ryanair interessati sono stati informati delle loro opzioni. Ryanair si scusa sinceramente con tutti i passeggeri i cui piani di viaggio sono stati ingiustamente pregiudicati da questo sciopero dei controllori di volo italiani.

READ  L'Italia blocca il megayacht Scheherazade da 700 milioni di dollari legato a Putin

Il direttore delle operazioni di Ryanair, Neal McMahon, ha dichiarato: “È inspiegabile che un piccolo numero di personale ATC italiano in sciopero provocherà ancora una volta il caos per migliaia di cittadini/visitatori italiani che si recheranno in Italia oggi (giovedì 20 ottobre) e domani (venerdì). . , 21 ottobre).

“È ora che l’UE intervenga e trattieni i viaggiatori europei ripetutamente tenuti in ostaggio dagli scioperi dell’ATC”.

IDA Airways ha dichiarato di aver cancellato 190 voli su tutta la sua rete per un giorno, compresi i voli nazionali e internazionali.

ha detto IDA L’indipendente Ha “implementato un piano straordinario per ridurre al minimo i disagi per i passeggeri e li ha informati sul sito web con 5 giorni di anticipo.

“Il programma ha riprenotato quanti più passeggeri possibile sui primi voli cancellati disponibili, mentre il 20 percento può ancora volare oggi”.

L’indipendente Ha contattato British Airways e Wooling per ulteriori informazioni sulla cancellazione.