Novembre 27, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Qatar World Cup 2022: la forma fisica e gli infortuni della nazionale francese prima di affrontare il suo paese

Mancando i loro centrocampisti chiave e con preoccupazioni per la forma fisica del loro attaccante, ha scritto Adam Peacock, i campioni in carica della Francia si stanno preparando per il loro test più duro contro una squadra che conoscono bene in Socceroos.

Sfigato, ma modesto. È così che si sente il campo francese dopo che la squadra da oltre un miliardo di dollari è arrivata a Doha per iniziare la difesa della Coppa del Mondo.

È stata una preparazione preoccupante per i campioni del 2018. Già senza i centrocampisti chiave Paul Pogba e N’Golo Kante, le cose sono andate male il giorno prima del loro viaggio in Qatar quando l’entusiasmante giovane attaccante Christopher Nkunku è stato escluso dopo un incidente di allenamento in Francia.

Forse avrebbe dovuto essere all’epoca, però, che il primo giocatore francese a parlare a Doha giovedì pomeriggio sarebbe stato l’attaccante Olivier Giroud, che sta ancora andando forte a livello di club con i campioni d’Italia del Milan all’età di 36 anni.

“Non capirò che siamo i favoriti. Non è garantito che arriveremo in finale per difendere il nostro titolo”, ha detto Giroud in una gremita conferenza stampa.

Paul Pogba ci mancherà terribilmente, ma non solo lui, penso anche a Kante e Nkunko.

“(Pogba) occupa un ottimo posto nella squadra con la sua personalità e il suo carisma, ma sono sicuro che emergeranno altri leader. Anche io, fratello maggiore, per i giocatori più giovani per essere a loro disposizione”.

Giroud ricorda chiaramente il duro pomeriggio che l’Australia ha regalato ai francesi quattro anni fa a Kazan, quando un gol nel finale ha regalato ai francesi una vittoria per 2-1, iniziando lentamente una stagione che si è conclusa con la gloria.

READ  Sassuolo vs. Pronostici Torino, pronostici, anteprime, come guardare, in diretta: pronostici Serie A per il 17 settembre

L’imponente attaccante sa cosa accadrà nel primo incontro di mercoledì prossimo.

“È stato molto difficile vincere la prima partita nel 2018, e dopo ci siamo sentiti molto a nostro agio”, ha detto Giroud a News Corp mercoledì a Doha.

“Una squadra forte, difende molto bene, gioca con molta generosità e aggressività. Hanno una squadra con giocatori di talento in Europa.

“Non esiste una partita facile, rispetteremo questa squadra e sappiamo quanto sia importante iniziare bene la competizione”.

Nonostante abbia 36 anni, Giroud ha una grande opportunità per essere un attaccante titolare contro la nazionale australiana mercoledì prossimo, dato che Karim Benzema è stato recentemente incoronato miglior giocatore del mondo, incapace di scrollarsi di dosso l’infortunio della squadra che ha limitato l’attaccante del Real Madrid a soli 25 minuti di calcio. nell’ultimo mese.

Benzema e il difensore del Manchester United Raphael Varane (ginocchio) si sono limitati a un test di forma fisica di mezz’ora mentre il resto della squadra francese si è abituato al caldo umido di Doha in una sessione notturna aperta.

È probabile che Benzema sarà in panchina nella migliore delle ipotesi contro l’Australia, anche se parla alla profondità del calcio francese che il suo probabile sostituto sia un uomo che ha segnato 167 gol negli ultimi dieci anni in periodi con Arsenal, Chelsea e AC Milan.

Jiro sta volando, letteralmente. Due settimane fa ha segnato uno strepitoso gol da posizione orizzontale salvando tre punti per il Milan contro lo Spezia.
“Mi piacciono le acrobazie”, sorrise Jirou.

“È un periodo interessante per me, mi sento felice e soddisfatto nel club e nella nazionale francese. Avere 36 anni e poter giocare così è un regalo”.

READ  I giornali italiani si stanno godendo l'incontro del Paese nella grande domenica di Wimbledon e nella finale di Euro 2020

Se l’allenatore francese Didier Deschamps scegliesse Giroud contro l’Australia, l’unico uomo di cui sarebbe felice sarebbe Kylian Mbappé, che ha recentemente parlato della sua ammirazione per Giroud, che capisce che il ruolo di un battitore centrale dà agli altri intorno a lui più libertà.

“È sempre bello sentire Killian dire cose carine su di te”, dice Jerrod.

“Nel corso della mia carriera altri giocatori hanno adorato giocare con me e abbiamo giocato molto bene insieme. È qualcosa su cui gli piace fare affidamento ed essere in grado di evolversi in quelle azioni”.

Con Kante e Pogba infortunati, l’imbarazzo delle fortune per i francesi è evidente anche da chi gestirà il loro centrocampo, con l’astro nascente 22enne Aurelien Chouamini che inizierà come profondo coordinatore.

Tchoameni, che ha trasferito i club dal Monaco al Real Madrid in bassa stagione per 125 milioni di dollari australiani, non è turbato dalla teoria secondo cui la Francia non può difendere il titolo senza Pogba e Kante, tirannici in Russia quattro anni fa.

“Ognuno può esprimere la propria opinione, ma sta a noi essere più entusiasti ed esibirci sul campo. Non sento alcuna pressione extra”, dice Tchoamene.

La Francia incontra l’Australia mercoledì mattina (6:00 EST) al South Stadium.

Adam ha iniziato come cadetto e ha trascorso quasi un decennio al Seven Network, prima di passare 15 anni alla Fox Sports occupandosi di calcio, tennis, cricket, Olimpiadi e scherma. Le squadre preferite sono Socceroos, Matildas, Newcastle Utd e Manly, mentre gli hobby includono guardare lo sport, mangiare, dormire e svegliarsi facendo lo stesso.