Maggio 21, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Putin sequestra in Italia uno yacht di lusso da 700 milioni di dollari

funzionari italiani Il ministero delle Finanze di Roma ha annunciato venerdì il sequestro di uno yacht di lusso del valore di 700 milioni di dollari legato al governo russo.

Le autorità italiane si sono affrettate a indagare sullo yacht di lusso di 460 piedi noto come Scheherazade, che era ormeggiato a secco nel porto toscano di Marina di Carrara poiché si temeva che una nave collegata al Cremlino sarebbe presto salpata per le acque italiane.

La Russia sposta le truppe a Mariupol prima della parata del “Giorno della Vittoria”, i funzionari lavorano per salvare gli eserciti assediati

Lo yacht è stato sequestrato misure coordinate Con l’Unione Europea a causa del coinvolgimento della Russia nel “minare o minacciare l’integrità territoriale, la sovranità e l’indipendenza dell’Ucraina”.

Scheherazade, uno yacht di lusso di 459 piedi, è attraccato al cantiere navale di Marina di Carrara, in Italia, il 23 marzo 2022. (Francesco Mazzi/Bloomberg via Getty Images/Getty Images)

Il ministero delle Finanze ha affermato che la nave battente bandiera delle Isole Cayman “è stata a lungo sotto bandiera delle autorità”.

Nonostante un’indagine riconosciuta che ha rilevato che lo yacht ha legami “di alto profilo” con i russi presi di mira dalle sanzioni dell’UE, i funzionari italiani hanno omesso il nome del proprietario di Scheherazade.

Alcuni rapporti indicavano che Scheherazade apparteneva al presidente russo Vladimir Putin, mentre altri Rapporti Ha fatto riferimento a Eduard Khdianatov, un ex dirigente russo di una compagnia petrolifera statale.

Non sembra che Khedinatov sia stato ancora punito in modo specifico, ma un decreto del ministro delle finanze italiano Daniele Franco ha impedito alla nave di salpare.

La Germania annuncia il divieto delle bandiere dell’Ucraina durante la parata del Giorno della Vittoria della Seconda Guerra Mondiale: “uno schiaffo in faccia”

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha fatto specifico riferimento al mega yacht in un discorso di marzo al Parlamento italiano in un invito all’azione.

“Non essere un paradiso per gli assassini”, ha detto in un titolo tradotto. “Blocca tutte le loro proprietà, conti e yacht, da Scheherazade al più piccolo. Bandisci la proprietà di tutti coloro che hanno influenza in Russia”.

yacht Putin

Il presidente russo Vladimir Putin partecipa a un incontro con alti funzionari sul sostegno all’industria aeronautica russa in mezzo alle sanzioni occidentali tramite videoconferenza presso la residenza di Novo Ogaryovo fuori Mosca, Russia, 31 marzo 2022. (Mikhail Klimentyev, Sputnik, foto della piscina del Cremlino tramite immagini AP/AP)

L’Ucraina ha fatto pressioni sulla comunità internazionale per imporre sanzioni più severe alla Russia mentre continuava la sua guerra mortale in Ucraina per più di 10 settimane.

Gli Stati Uniti, insieme a diversi paesi europei, hanno adottato misure per tagliare i legami petroliferi russi, mentre altri si sono impegnati a farlo entro la fine del 2022.

CLICCA QUI PER LEGGERE DI PIÙ SUL BUSINESS FOX

Zelensky ha criticato i paesi dell’Unione Europea che continuano ad acquistare petrolio russo, che è la loro esportazione numero uno.

Porta la tua attività FOX in movimento facendo clic qui

“Non devi essere un po’ cattivo e un po’ buono”, ha detto Zelensky durante un’intervista virtuale. “È inaccettabile imporre sanzioni e, d’altra parte, firmare nuovi contratti con la Russia. Questo è certamente inaccettabile a volte di guerra. Questa è ipocrisia. Venerdì al Royal Institute of International Affairs Chatham House del Regno Unito.

READ  [iliad press release] Visualizza la quota dei dipendenti Iliad Group Up2Share della Borsa di Parigi: ILD