Dicembre 1, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Puoi fare molte cose da vedere a Pittsburgh per visitare gli amanti delle giacche blu

Il profilo di Pittsburgh di oggi fa parte di una serie a episodi che esamina i luoghi in cui gli appassionati di sport viaggiano nell’Ohio centrale.

PITTSBURGH – Vieni per l’hockey, resta per gli gnocchi – e piroghe, pop art, tirannosauri e birra.

I Columbus Blue Jackets giocheranno altre due partite di hockey a Pittsburgh in questa stagione, il 22 marzo e il 29 aprile.

Ma i fan che si recano per assistere ai giochi – o chiunque visiti in qualsiasi momento – troveranno anche molti diversivi fuori dal ghiaccio in questa città piena di divertimento e cibo.

Hockey:Blue Jackets elimina Las Vegas con la tripletta di Sillinger, la partita da quattro punti di Bjorkstrand

Anche se difficile da ammettere, è impossibile negare il fatto che i Penguins abbiano avuto più successo nell’hockey rispetto a Columbus, specialmente quando hanno fissato i cinque stendardi della Stanley Cup appesi al soffitto della PPG Paint Arena (www.nhl.com/penguins/) Centro città. Il primo Pens Championship risale al 1991, 23 stagioni dopo che il club aveva iniziato a giocare. (Columbus ha iniziato a suonare nel 2000. Basta dire.)

I Pittsburgh Penguins giocano le partite casalinghe alla PPG Paints Arena nel centro di Pittsburgh.

Il Pittsburgh Hockey Grounds è stato inaugurato nel 2010 ed è una struttura all’avanguardia con bellissime linee di vista e molti rinfreschi, tra cui birre locali e specialità. Tuttavia, l’arena non ha un proprio cannone. Segna uno per Columbus.

La storia dello sport a Pittsburgh va ben oltre l’hockey, ovviamente, e gli appassionati di sport curiosi troveranno molta di quella storia in tutta la città.

Musei dello sport e altro ancora

Museo Roberto Clemente (3339 Penn Ave., www.clementemuseum.com) onora Clemente, un’icona del baseball dei Pittsburgh Pirates, un campione latino pionieristico e umanitario. Il museo contiene molti ricordi sportivi e familiari di Clemente, morto all’età di 38 anni in un incidente aereo mentre si recava ad aiutare le vittime del terremoto in Nicaragua. È stato il primo giocatore latinoamericano ad essere inserito Hall of Fame del baseball. Il museo è aperto solo per visite guidate pre-acquistate, quindi controlla il sito web per gli orari disponibili. È possibile prenotare anche tour per piccoli gruppi.

READ  Trasmissione in diretta Coppa Italia: come guardare gratis Atalanta-Juventus
Un murale di Roberto Clemente, fuori dal Museo di Pittsburgh a lui dedicato.

Il Museo matematico della Pennsylvania occidentale si trova all’interno dell’Haynes History Center (1212 Smallman Street, www.heinzhhistorycenter.org). Il Museo dello Sport ha mostre affascinanti sui Pirati, gli Steelers della NFL, molte squadre di Pittsburgh e atleti del passato e del presente, incluso – sì, sì – un nuovo spettacolo sui Penguins e tutto il loro successo, yada yada. (Ma un clone della Stanley Cup ti farà davvero venire voglia di mettere le mani su questo ragazzo, quindi dai un’occhiata più da vicino.)

Viaggio:Fort Wayne, Indiana, una destinazione per il fine settimana con un vivace centro

Pittsburgh è anche sede di molti musei unici e di livello mondiale, tra cui l’Andy Warhol Museum (117 Sandusky Street, www.warhol.org), che è il più grande del paese dedicato a un solo artista.

L'Andy Warhol Museum è il più grande museo del Nord America dedicato a un solo artista.

Nato a Pittsburgh, Warhol è stato uno degli artisti più influenti della fine del XX secolo. il suo lavoro come Lattine di zuppa di Campbelldivenne icone iconiche dell’avanguardia mentre lui stesso divenne un’icona della scena pop d’avanguardia degli anni ’60, ’70 e ’80.

I sette piani del museo espongono un’enorme quantità di opere e cimeli personali di Warhol mentre approfondiscono i suoi primi anni di vita, lo sviluppo della sua arte e la sua smisurata influenza sull’arte e sulla cultura.

Previsioni di viaggio: Gli abitanti dell’Ohio dicono ancora “Aloha” alle Hawaii e ad altre destinazioni lontane

Un’altra meta da non perdere è uno dei musei preferiti in tutto il mondo. Museo di Storia Naturale Carnegie (4400 Forbes Ave., www.carnegiemnh.org) possiede uno dei più grandi gruppi di dinosauri, compreso il primo mai scoperto. Ma non smettere di parlare solo con i grandi. Il museo ha anche una collezione di livello mondiale di minerali e pietre preziose, dozzine di impressionanti diorami naturali e una Sala dell’Egitto, tra molti altri grandiosi display.

READ  Passa sul braccio il vaccino Covid tatuaggio italiano
Un dinosauro al Carnegie Museum of Natural History ti saluta.

E assicurati di visitare la Hall of Architecture e la Sculpture Hall che collega il museo all’adiacente Carnegie Museum of Art. Tuttavia, l’architettura più sorprendente a portata di mano potrebbe essere il complesso museale stesso. Lo stupefacente e affascinante Grand Staircase e il Carnegie Music Hall Foyer potrebbero farti saltare gli occhi, soprattutto se sei già ripieno di gnocchi.

A proposito, i visitatori probabilmente sentiranno appetito durante l’esplorazione e Pittsburgh è un ottimo posto per riempire l’appetito.

La Grand Staircase nel complesso dei Carnegie Museums è impressionante come qualsiasi galleria.

Un sacco di opzioni per la ristorazione

L’area della Strip della città, situata su una striscia di terra tra il fiume Allegheny e County Hill, aveva una serie di punti vendita e grossisti, oltre a molti ristoranti e bancarelle di cibo per sfamare i lavoratori affamati.

Kelly O's è un ristorante classico sulla Pittsburgh Strip.

La maggior parte dei grossisti è sparita, ma le tradizioni alimentari persistono in molti ristoranti e venditori come la Pennsylvania Macaroni Co. (2010 Penn Ave., www.pennmac.com), che è stata fondata nel 1902 ed è ancora il fornitore locale di prima scelta per cibi italiani e italiani come olive, olio d’oliva, salumi, una varietà di formaggi e pasta fresca tra cui gnocchi italiani chiamati gnocchi. Le prelibatezze sono ottimi regali da portare a casa e regali ancora migliori da tenere per te.