Febbraio 5, 2023

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Punteggi, risultati, classifica Premier League, Arsenal vs Tottenham, corsa al titolo, il Chelsea annuncia la firma di Mikhailo Modric, trasferimenti.

L’Arsenal è avanzato di otto punti in vetta alla Premier League inglese battendo il Tottenham 2-0 nel derby del nord di Londra, mentre il Chelsea ha allentato la pressione sull’allenatore Graham Potter battendo il Crystal Palace 1-0.

Il Newcastle ha segnato un gol nel finale per battere il Fulham 1-0 per riconquistare il terzo posto e mantenere vive le sue aspirazioni al titolo.

Ma l’Arsenal si fermerà se gli viene negato il suo primo titolo di campionato dai tempi di “Invincibles” di Arsene Wenger nel 2003-2004 dopo la sua prima vittoria in campionato fuori dal Tottenham in nove anni.

Mitrovic ha negato un rigore – doppio calcio? | 00:33

La prestazione dominante degli ospiti nel primo tempo ha fatto il danno quando Hugo Lloris ha deviato un cross di Bukayo Saka nella propria porta prima che il tiro dalla distanza di Martin Odegaard si insaccasse nell’angolino basso.

Aaron Ramsdale ha negato la solita rimonta del Tottenham da due gol in meno in questa stagione dopo il primo tempo, salvando Harry Kane e Ryan Sison.

Una quarta sconfitta interna in cinque partite di campionato lascia il Tottenham a cinque punti dalle prime quattro.

Per l’Arsenal, ha detto Paul Merson Sky Sport È loro diritto sbarazzarsi di questo tasso.

“Adesso ci si sta sbarazzando dell’Arsenal”, ha detto.

“So che c’è molto calcio da affrontare, ma quel primo tempo è stato come guardare il Manchester City.

“Se vivessi in Nuova Zelanda e non guardassi il calcio da quattro anni e giocassero in azzurro, penseresti di guardare il Manchester City. Ecco quanto sono bravi”.

READ  calendario della comunità | Notizie, sport, lavoro
L’Arsenal continua a stupire. (Foto di Clive Rose/Getty Images)Fonte: Getty Images

Una vittoria tanto necessaria del Chelsea, la chiamata ravvicinata del Newcastle

Altrove, Kai Havertz ha segnato il gol della vittoria del Chelsea con un imponente colpo di testa nel secondo tempo il giorno in cui i Blues hanno annunciato la firma di Mykhailo Modric per una cifra che potrebbe salire a 100 milioni di euro (155 milioni di dollari australiani).

Il Chelsea ha anche reso omaggio all’ex giocatore e allenatore Gianluca Vialli prima della loro prima partita casalinga da quando il grande italiano è morto all’inizio di questo mese all’età di 58 anni per cancro al pancreas.

L’annuncio ufficiale durante il primo tempo è stato anche oscurato dal fatto che il Chelsea aveva finito di firmare Modric, portando la loro spesa a oltre £ 400 milioni (AU $ 700 milioni) nella prima stagione sotto Todd Bohle.

Non c’era ancora molto da mostrare per quell’investimento, ma la squadra infortunata di Potter ha fatto abbastanza per ottenere solo una seconda vittoria in 10 partite di campionato.

Al 64′, Havertz ha segnato il gol decisivo con un cross di Hakim Ziyech su calcio d’angolo.

Brighton mano Liverpool grande perdita | 00:55

“Il pubblico era fantastico. “Hanno riconosciuto il momento in cui eravamo, hanno conosciuto i giovani giocatori in campo, sono rimasti con i ragazzi e ci hanno portato oltre il limite”, ha detto Potter.

Nonostante una vittoria tanto necessaria, il Chelsea è ancora a 10 punti dai primi quattro dopo che il Newcastle ha mantenuto vivi i suoi sogni di titolo al St James’ Park.

I Magpies hanno avuto una grande occasione quando Aleksandar Mitrović si è visto annullare un rigore nel secondo tempo contro la sua ex squadra per aver maneggiato due volte la palla.

Il giocatore serbo si è ritirato quando ha battuto il calcio di rigore ed è rimbalzato con il piede destro dal sinistro in rete.

Il Newcastle ha sfruttato appieno il vantaggio quando il detentore del record del club Alexander Isaacs è uscito dalla panchina per segnare il gol della vittoria a un minuto dalla fine.

Isaac ha ora segnato tre gol in quattro partite di Premier League, ma il suo ultimo gol è arrivato a settembre a causa di un infortunio.

“Il gol è stato un momento speciale”, ha dichiarato l’allenatore del Newcastle Eddie Howe.

“Così felice per Alex. Vuoi colpire il terreno correndo in un nuovo club e lo ha fatto prima dell’infortunio. Ha dovuto aspettare e guardare la squadra fare bene in sua assenza. Ha lavorato sodo. In questi momenti ne è valsa la pena.

La vittoria riporta il Newcastle sopra il Manchester United al terzo posto in classifica per differenza reti.