Giugno 28, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Protezione di un parco nazionale dopo una battaglia durata più di tre anni nel NS.

Halifax – La decisione del governo della Nuova Scozia di proteggere dallo sviluppo una parte delle Crown Badlands lungo la costa orientale della provincia è stata salutata come una prova che la partecipazione pubblica può fare la differenza.

L’annuncio di martedì che 266 ettari di Owls Head a Little Harbour, Nuova Scozia, saranno designati come parco regionale dopo più di tre anni di battaglie pubbliche per ribaltare una decisione controversa del precedente governo liberale, che nel marzo 2019 ha rimosso silenziosamente il deserto costiero e zona umida dall’elenco dei terreni in attesa di protezione per legge.

Il biologo della fauna selvatica Bob Bancroft ha dichiarato in un’intervista mercoledì che il governo ascolterà la scienza, aggiungendo che “ciò che è successo sotto il governo precedente è stato assolutamente terribile”.

La rimozione di Owls Head da parte dei liberali è emersa più tardi nel 2019: la rete in lingua inglese CBC ha riportato la notizia per la prima volta dopo aver visualizzato i documenti ottenuti tramite una richiesta di accesso. I documenti indicavano che il governo dell’epoca stava valutando la proposta di un promotore privato che voleva costruire fino a tre campi da golf nell’area.

Lo sviluppatore, Lighthouse Links, ha annullato quei piani nel novembre 2021 a causa dell’opposizione degli ambientalisti e di ciò che la società ha affermato essere la mancanza di sostegno da parte del nuovo governo conservatore progressista.

Il signor Bancroft e la East Coast Forest Watch Association hanno chiesto un riesame giudiziario della decisione del governo, ma la loro richiesta è stata respinta nel luglio 2021.

READ  Salute: 5 alimenti che ti aiutano a godere di una buona vista

Nella sua sentenza, il giudice della Corte Suprema della Nuova Scozia Krista Brothers ha affermato che la corte non poteva intervenire perché il governo ha agito nell’ambito del suo potere legislativo. Tale decisione è in appello e l’udienza è fissata per ottobre. Tuttavia, Bancroft si è detto incoraggiato dal fatto che anche il ministro delle risorse naturali e dell’energia rinnovabile Tory Rushton si sia impegnato a essere trasparente e a ricevere contributi pubblici su come la terra viene utilizzata, gestita e protetta.

“Se continua così, possiamo abbandonare il caso e sarei molto felice di farlo”, ha detto Bancroft a proposito dell’impegno del ministro.

Il governo ha indicato la necessità di compiere alcuni passaggi catastali e amministrativi prima di completare l’assegnazione del parco. Una volta che ciò accadrà, Owls Head sarà gestita come riserva naturale, il che significa che il pubblico avrà accesso al terreno, ma non ci saranno servizi offerti come servizi igienici e parcheggio.

Chris Trader, che ha contribuito a guidare la campagna del Save Owls Head Provincial Park su Facebook, ha affermato che coloro che volevano proteggere l’area dallo sviluppo erano grati che “così tante persone siano state coinvolte”.