Maggio 20, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Prima di essere richiamato ai playoff della Coppa del Mondo 2022, Mario Botelli dice: “Fa male vedere l’Italia giocare senza di me”

Mario Bolotelli ha ammesso che guardare l’Italia giocare “fa male” e ha visto l’intrigante attaccante congelare dal suo giro in nazionale dal maggio 2018.

Richiamato quattro anni dopo la sua ultima partenza per l’Assiria, Roberto Mancini lo ha selezionato per il ritiro di gennaio, con l’obiettivo di costruire una rosa di talento e riunirsi in vista del mini spareggio cruciale della Coppa del Mondo 2022. Staffetta a fine marzo.

Inoltre: nessun gol in Champions League

L’incontro con la Macedonia del nord è il primo, seguito da Cristiano Ronaldo e il Portogallo, spingendo Balotelli ad andare avanti dopo essere stato costretto a saltare una stagione di successo di Euro 2020.

Cosa ha detto Palotelli?

Balotelli ha detto alla testata italiana Lean Commentando il tempo trascorso con la squadra italiana, ha detto: “Non ho seguito molto l’Italia durante gli Europei ed è stato doloroso guardare le loro partite senza di me.

“Questa squadra ha vinto gli Europei senza di me, quindi se lo meritano pienamente. Se mi fossi qualificato per giocare agli Europei, forse avremmo vinto ancora più facilmente.

Inoltre: Kylian Mbabane non dovrebbe lasciare il PSG

Balotelli teme però che se la squadra perderà ai playoff verrà bollata come capro espiatorio. Vuole essere in aggiunta alla squadra, non un ragazzo caduto.

“Se torno in Nazionale cosa succede se l’Italia non si qualifica ai Mondiali?” Balotelli è rimasto sorpreso. “Non voglio essere una vittima. Voglio tornare in blu perché le persone sono felici di poter aiutare”.

READ  L'Italia estende l'isolamento dei passeggeri dell'UE fino al 15 maggio

Cosa sta facendo a Mancini?

Balotelli non è lontano dai pensieri dell’attuale Ct dell’Italia Mancini, ma le sue azioni hanno portato a molti titoli fuori dal campo.

Mancini ha lavorato con Inter, Manchester City e il 31enne giocatore di punta della Nazionale italiana ed è un grande fan del suo talento Mercury.

Inoltre: il Man City è la migliore squadra del mondo

Palotelli ammette di essere fortunato ad avere ancora quella fiducia e ha promesso di non infrangerla mai più se gli fosse stata data un’altra possibilità di impressionare ai massimi livelli. “Amo Roberto Mancini così tanto che non merita niente come quello che è successo in passato”, ha detto Balotelli dei suoi errori passati.

“Parliamo a volte. Mi dice che dobbiamo lavorare sodo per migliorare alcuni aspetti”.

La grande immagine

Balotelli, che ha ammesso di non essere stato in contatto con nessuno degli alti militari all’interno del campo italiano perché “non ho i loro numeri”, è tornato alle polemiche internazionali dopo aver riscoperto una scintilla in Turchia.

Ha segnato 11 gol in 23 presenze in tutte le competizioni in questa stagione con la squadra turca Adana Demirsbor, lasciandosi alle spalle tempi difficili a Marsiglia, Brescia e Monza.

La sua abilità nel gol, dopo aver vinto 36 presenze con 14 gol in nazionale con l’Italia, è ancora una volta in mostra. Quindi, Mancini sembra pronto a cancellare la lista quando il Qatar troverà la fonte dei suoi obiettivi regolari sulla buona strada per il 2022.

Gareggerà con artisti del calibro di Ciro Immobile e Lorenzo Inzine. Immobile è attualmente in testa alla Lazio con 19 gol in 21 presenze in Serie A in questa stagione, mentre Insane sta combattendo una stagione afflitta da infortuni.

READ  Funzionari statunitensi affermano che Putin potrebbe possedere una super navetta da 700 milioni di dollari parcheggiata in Italia