Settembre 29, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Preoccupazione per gli operatori sanitari non vaccinati

Pochi giorni prima dell’implementazione del passaporto del vaccino, alcune migliaia di oppositori alle misure sanitarie hanno manifestato sabato a Montreal, tra cui un certo numero di operatori sanitari desiderosi di non vaccinarsi.

Questi dipendenti, in posa l’uno per l’altro in uniforme, dicono che preferirebbero prendere un congedo non retribuito piuttosto che farsi vaccinare entro il 15 ottobre, data in cui il governo della Legault intende obbligare il personale infermieristico a farlo.

“Ho lavorato con persone che hanno avuto il coronavirus per un anno e mezzo e non l’hanno mai avuto prima”, ha detto un’infermiera dell’Università di Montreal Medical Center, che non voleva essere identificata.

GEN-Walk PRO si esprimerà contro il COVID-19 a Montreal

Foto di QMI di Mario Beauregard

A favore delle istruzioni sanitarie e della vaccinazione dS François Marquez è indignato per aver sentito i professionisti della salute fare un discorso del genere.

Le persone nel sistema sanitario dovrebbero essere sostenitori dell’immunizzazione. Sta inviando un doppio messaggio ai residenti e non ne abbiamo davvero bisogno”, ha affermato il capo dell’unità di terapia intensiva al Maisonneuve-Rosemont Hospital di Montreal.

sempre efficace

considerato dS Marquez insiste nel ricordare che è necessario un vaccino per arrivare alla fine della quarta ondata di pandemia ed evitare un nuovo contenimento.

Vari studi suggeriscono che i vaccini persi in efficacia con accesso delta variabile non sono un argomento valido, secondo questo medico.

GEN-Walk PRO si esprimerà contro il COVID-19 a Montreal

Foto di QMI di Mario Beauregard

Spiega che “bassa efficienza non significa mancanza di efficienza”. È del tutto normale che un vaccino perda la sua efficacia nel tempo. Il vaccino contro il tetano dura 10 anni, e il vaccino per non ammalarsi al Sud è valido solo per pochi mesi. ”

READ  Campagne di vaccini per la salute pubblica negli istituti di istruzione post-secondaria | Coronavirus: Ontario

Tuttavia, questa settimana, il ministro della Sanità Christian Dube ha affermato che circa 60.000 operatori sanitari non erano stati vaccinati.

GEN-Walk PRO si esprimerà contro il COVID-19 a Montreal

Foto di QMI di Mario Beauregard

Se decidono di lasciare la rete, l’impatto si farà sentire negli ospedali in tempi di carenza di manodopera, ammette il dott.S Germaine Poirier.

“Ma dobbiamo piegarci sotto pressione?” Non la penso così. Il vaccino è necessario se non vogliamo finire con l’intubazione”, continua il primario di terapia intensiva dell’ospedale Charles-Le Moyne di Longueuil.

Più probabilità di andare in ospedale

Secondo i dati di metà agosto, il 5% dei medici non è stato vaccinato due volte.

Organizzatore della manifestazione del sabatoS Robert Bellevue è uno dei pochi che ha detto forte e chiaro di non aver mai ricevuto una singola dose prima.

GEN-Walk PRO si esprimerà contro il COVID-19 a Montreal

Foto di QMI di Mario Beauregard

“Ho fiducia nel mio sistema immunitario e la vaccinazione non ha il senno di poi al momento. Ognuno ha diritto alla propria valutazione”, ha affermato il medico di famiglia in pensione, capo del gruppo Réinfo Covid Quebec.

Tuttavia, una persona non vaccinata ha attualmente 22,5 volte più probabilità di essere ricoverata in ospedale rispetto a una persona completamente vaccinata, secondo Public Health, che ha anche identificato 604 nuovi casi sabato in Quebec.