Gennaio 27, 2023

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Piano a più livelli di annunci Netflix | Più iscritti?

Netflix, cercando di raggiungere un nuovo mercato, ha recentemente lanciato un piano supportato da pubblicità con un prezzo inferiore rispetto agli altri piani. In qualità di principale servizio di streaming on-demand, Netflix ha offerto questo servizio ampliato negli Stati Uniti e in altri 11 paesi, tra cui Australia, Brasile, Canada, Francia, Germania, Italia, Giappone, Corea, Messico e Spagna. Il gigante dello streaming ora ha piani di abbonamento che vanno da Basic con annunci per $ 6,99 al mese a Premium per $ 19,99 al mese.

Ci sono diverse limitazioni quando ti iscrivi al piano Basic with Ads; Dal 5% al ​​10% circa del contenuto totale non sarà disponibile per gli utenti di questo piano. Ciò è dovuto alle diverse restrizioni di licenza nei diversi paesi. La risoluzione video sarà 720p invece di 1080p e gli abbonati non avranno la possibilità di scaricare titoli per la visualizzazione offline.

Gli abbonati a questo nuovo piano possono aspettarsi 4-5 minuti di annunci per ogni ora di contenuto. Per fare un confronto, la trasmissione televisiva di solito ha 12 minuti e la TV via cavo ha 18 minuti di pubblicità all’ora. Il tempo significativamente inferiore per la pubblicità di Netflix è il motivo per cui ad alcuni consumatori non dispiace guardare gli annunci se ciò significa pagare un prezzo inferiore.

Netflix prevede di attingere a un mercato di consumatori a basso reddito nei paesi in cui ha lanciato questo livello di pubblicità. L’obiettivo è convincere un abbonato che sta considerando di rinunciare o un consumatore che non si è ancora abbonato che il livello di $ 6,99 è l’opzione migliore. Nel frattempo, altri servizi di streaming stanno seguendo l’esempio e offrono livelli di annunci. Disney+ spera di lanciare un piano Basic con annunci a $ 7,99 a dicembre 2022.

READ  Torchio: la Cantina Banfi in Toscana produce squisiti vini rossi

Con così tanti servizi di streaming disponibili per i consumatori, Netflix deve affrontare più concorrenza nazionale che mai, insieme a mercati più affollati a livello internazionale in Europa e Canada. Non si tratta solo di aumentare gli abbonati, si tratta di mantenere quegli abbonati quando le persone cercano di ridurre il numero di abbonamenti che pagano regolarmente.

Ci sono alcune preoccupazioni che i consumatori rifiuteranno. Tuttavia, gli analisti dicono che non è un rischio accidentale, è un’opportunità accidentale. Ciò potrebbe rappresentare un’opportunità per Netflix di garantire maggiori entrate, aumentare i profitti e sfruttare la pubblicità per rimanere in cima allo streaming.