Febbraio 8, 2023

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Perché vomitiamo nell’intossicazione alimentare? La scienza ha la risposta

Quando mangi cibo contaminato da virus o batteri, hai una reazione di vomito. Come mai ? Risposta degli scienziati.

In Francia, le autorità sanitarie ne hanno registrate quasi 2 milioniavvelenamento del cibo annualmente. Questi sono responsabili di circa 200 decessi ogni anno: i principali colpevoli sono i batteri del genere salmonella E il Listeria.

sullo stesso argomento

I ricercatori dell’Istituto nazionale di scienze biologiche di Pechino (in Cina) si sono posti una domanda folle: perché abbiamo una reazione di vomito quando consumiamo cibo contaminato Batteri o virus?

Per rispondere a questa domanda, i ricercatori cinesi hanno condotto diversi esperimenti sui ratti. In primo luogo, i roditori sono stati nutriti con un campione di Staphylococcus Enterobacter A (una tossina prodotta da batteri del genere stafilococco;): i topi si sono ritirati.

Nausea e vomito come prevenzione dell’intossicazione alimentare

Utilizzando tag fluorescenti, gli scienziati hanno scoperto che l’ingestione di questa tossina innesca il rilascio di serotonina nel corpo. Tuttavia, la serotonina innesca una risposta da parte di alcuni neuroni (Tac1 + neuroni DVC) situati nel tronco encefalico: questi poi stimolano la voglia di vomitare.

Per testare la loro ipotesi, i ricercatori hanno “spento” i neuroni Tac1+ DVC nei topi, ai quali è stata poi somministrata una seconda dose di Enterobacter A streptococcus. Questa volta non è stata notata alcuna nausea.

Grazie a questo studio, comprendiamo meglio la meccanica cellulare e molecolare della nausea e del vomito nel contesto avvelenamento del ciboE il Analisi dei ricercatori che hanno pubblicato il loro lavoro sulla rivista specializzata cellula. Questo probabilmente ci aiuterà a sviluppare farmaci più efficaci e meglio mirati in futuro.

READ  ADHD: come il Ritalin aumenta l'attenzione