Dicembre 10, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Pat Delsey, famoso pioniere e conduttore radiofonico, muore all’età di 86 anni

Pat Delsey, 86 anni, di Haddon Heights, è un pioniere delle trasmissioni radiofoniche e una voce di lunga data. Pallacanestro Drexel UniversityÈ morto mercoledì 1 dicembre a casa di malattie cardiache.

Un insegnante per molti, noto per la sua profonda voce di fagotto E interviste penetranti, il signor Delsey ha fatto una carriera televisiva di 67 anni che ha incluso più di 150.000 telegiornali, 5.000 giochi del college e delle scuole superiori, migliaia di interviste e più di un milione di registrazioni in onda.

Era un conduttore televisivo, giornalista, giornalista sportivo, narratore e disc jockey, e ha detto a The Inquirer nel 1986 che probabilmente ho lavorato a pezzi A volte per quasi tutte le stazioni radio in un mercato di Filadelfia.

“Ho sempre voluto essere alla radio, anche da bambino”, ha detto il signor Delsey. “Ho fatto tutto quello che potevo fare in questo business. E per molto tempo.”

Versatile e instancabile, era un colorista e presentatore sportivo teatrale, e ha viaggiato con la squadra di basket maschile Drexel in Cina, la squadra di football Temple in Giappone e la squadra di basket maschile della Camden High School alle Hawaii.

Si è occupato anche di basket universitario femminile e calcio delle scuole superiori. Con una velocità o una nota, annunciava: “C’è un’altra pentola d’oro”, quando il giocatore di basket tira un tiro da tre punti.

In onda, il signor Delsey è stato amministratore delegato di WCAM-AM a Camden e poi proprietario di WSSJ-AM a Camden. Inserito in una mezza dozzina di hall of fame, è diventato un ardente collaboratore di dozzine di organizzazioni professionali e civiche, dalla Philadelphia Press Association ai Sons of Italy.

READ  Come la latina Gina ha capito che la sua voce è potente e necessaria

Ha ricevuto molti premi, tra cui Persona dell’anno 2014 Philadelphia Broadcasting Pioneers Più di recente, è stato presidente della sua società di consulenza per le trasmissioni e l’intrattenimento, PDS Broadcasting Inc. Ha venduto WSSJ nel 2000.

“Soprattutto, era il ragazzo più simpatico che avresti mai incontrato”, ha detto Dan Baker, partner di Mr. Delsey nel basket e nel football universitario per 40 anni. “Era vecchia scuola, cavalleresco e amava le persone. Quando era a una partita e parlava con le persone, era nel suo cuore”.

Nato il 2 giugno 1935 a Sulmona, in Italia, il signor Delsey si rese conto di aver bisogno di un nome accattivante per la radio, quindi la firmò per la prima volta come Don Stevens. Ma anche un altro disc jockey in WCAM aveva quel cognome.

Quindi il signor Delsey, usando “Del” e “Si” dal suo soprannome, Accoppiato con il famoso Delsea Drive che è stato menzionato molto nelle sue pubblicità radiofoniche localiSi è ribattezzato Pat Delsey. Per spettacoli di musica e danza, si chiamava “Swinging Shepherd”.

La famiglia del signor Delsey si è trasferita dall’Italia a Camden quando lui aveva tre anni. Diplomato alla Camden Catholic High School nel 1952 all’età di 16 anni, è stato attratto a lavorare in radio da adolescente dopo aver vinto un concorso che includeva un tour degli studi WCAM come premio.

Ha frequentato la Columbia School of Broadcasting, ha preso un lavoro alla WWBZ-AM a Vinland nel 1953 e un anno dopo si è trasferito alla WCAM di proprietà della città a Camden. Divenne direttore generale della WCAM nel 1973, fu licenziato dai nuovi proprietari nel 1980, ma tornò ad acquistare la stazione, ribattezzata WSSJ, nel 1983.

READ  Moni Roy e il suo fidanzato Suraj Nambiar si sposano in Italia il 27 gennaio: Report

“Se apri i tuoi orizzonti e impari a fare cose diverse sul campo, sarai notato da tutti”, ha detto Delsey agli studenti in un career day all’Università di Rouen nel 2004.

Ha trasmesso le partite di calcio di Temple negli anni ’70 e ’80, il basket Big Five dal 1973 al 1983 e ha ospitato Il Big Five Pipeline Spettacolo di conversazione. Dal 1983 è la voce del basket maschile e femminile di Drexel per 20 anni.

“A casa, ci ha fatto sentire speciali”, ha detto suo figlio Paul. “Era sempre coinvolto. Non so come abbia fatto”.

in un Saluto online, un ex collega ha scritto: “Non li rendono più come Pat”.

Oltre a Margie, sua moglie da 64 anni e suo figlio, il signor Delsey lascia due figlie, Diane ed Elaine; i figli David, Dean, Mark, Frank e Glenn; 19 nipoti e altri parenti. La figlia di Linda, il figlio Adam e la sorella sono morti prima.

I servizi sono stati lunedì 6 dicembre e martedì 7 dicembre.

Le donazioni possono essere fatte a suo nome a Riduci la sindrome, 504 Centennial Boulevard, n. 1444, Voorhees, NJ 08043.