Dicembre 3, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Open de France: Guido Migliozzi batte Rasmus Hojgaard nell’emozionante vittoria a Le Golf National | notizie sul golf

Guido Migliozzi era un vantaggio di 13 tempi a metà, ma è seguito da un cinque under 66 al Tour of Day 62 durante un weekend senza stealth, con un incredibile birdie negli ultimi quattro round che lo hanno portato alla vittoria di poco conto su Rasmus Hojgaard.

Ultimo aggiornamento: 25/09/22 19:18



Utilizza il browser Chrome per un lettore video accessibile

Il migliore in azione con Guido Migliozzi che ha battuto Rasmus Hojgaard in un’emozionante vittoria all’Open de France al Le Golf National Albatros Course

Il migliore in azione con Guido Migliozzi che ha battuto Rasmus Hojgaard in un’emozionante vittoria all’Open de France al Le Golf National Albatros Course

Guido Migliozzi ha mostrato le sue credenziali come potenziale candidato per la prossima squadra della Ryder Cup in Europa con una prestazione straordinaria per strappare una vittoria drammatica al Cazoo Open de France.

L’italiano ha ribaltato il suo deficit di cinque colpi durante un emozionante round finale a Le Golf National, sparando nove piccioni nel Tour dal giorno 62 per segnare il suo terzo titolo DP World Tour e il primo dal 2019.

Migliozzi è stato uno degli unici due giocatori nell’ultimo giorno a vincere l’ultimo pareggio a quattro gambe, con questo splendido finale che lo ha visto finire la settimana sotto i 16 anni e un tiro dal contendente più vicino Rasmus Hoggard.

Guido Migliozzi fa un tiro sbalorditivo nel Day 18 per prendere Altaïr e avvicinarsi al suo terzo titolo nel DP World Tour

Utilizza il browser Chrome per un lettore video accessibile

Guido Migliozzi fa un tiro sbalorditivo nel Day 18 per prendere Altaïr e avvicinarsi al suo terzo titolo nel DP World Tour

Guido Migliozzi fa un tiro sbalorditivo nel Day 18 per prendere Altaïr e avvicinarsi al suo terzo titolo nel DP World Tour

Thomas Peters, George Coetzee e Paul Bargon hanno chiuso al terzo posto con cinque tempi davanti a Jimmy Donaldson, mentre l’inglese Jordan Smith ha concluso la settimana al settimo posto e il vincitore del campionato italiano DS della scorsa settimana Robert McIntyre nel gruppo ha pareggiato all’ottavo posto.

Hojgaard ha iniziato con un vantaggio di un colpo e ha giocato secondo con sei colpi meglio del giorno prima, rotolando da 55 piedi per un birdie dopo aver realizzato cinque volte la furtività nel terzo round.

Rasmus Hoggard ha colpito un bandito da otto pentathlon alla seconda buca durante il suo terzo round sabato al Le Golf National

Utilizza il browser Chrome per un lettore video accessibile

Rasmus Hoggard ha colpito un bandito da otto pentathlon alla seconda buca durante il suo terzo round sabato al Le Golf National

Rasmus Hoggard ha colpito un bandito da otto pentathlon alla seconda buca durante il suo terzo round sabato al Le Golf National

Il danese è passato all’Eagle al quinto posto per guidarne tre brevemente, un giorno di rottura di buche, solo a tre proiettili interni da 10 piedi nell’ottavo e spauracchio nono per ritrovarsi allo stesso livello con Coetzee in un turno o in una virata.

Hojgaard ha aperto il suo secondo nove con un birdie per spingersi in avanti, anche se Coetzee è tornato al suo fianco a 14 sotto la 34a linea di vantaggio nove rotolando da 20 piedi all’11a.

Rasmus Hoggard ha mancato di poco la vittoria, nonostante avesse preso un vantaggio di sei colpi nel fine settimana in Francia

Rasmus Hoggard ha mancato di poco la vittoria, nonostante avesse preso un vantaggio di sei colpi nel fine settimana in Francia

Migliozzi è partito settimo ma è salito in classifica con cinque uccelli consecutivi del sesto, di cui uno dei 35 piedi al settimo posto, con una serie di altri tre uccelli del tredicesimo che lo ha portato brevemente al comando del singolo.

Coetzee e Hojgaard hanno entrambi capitalizzato il 14° posto per renderlo un giro limitato verso la vetta, preparando un ottimo approccio da Pieters per far muovere un’aquila alta sei piedi all’interno di uno.

Live DP World Tour Golf. DP World Golf District

29 settembre 2022, 12:00

vai avanti con la tua vita

Peters ha trovato l’acqua mentre si avvicinava alla quadrupla successiva sulla strada per un doppio bandito, con Coetzee che è caduto entrambi tre volte dopo aver messo due palle nella zona di pericolo e aver pettinato un triplo bogey ball sette, con Hojgaard che ne ha messi due alla pari rimanendo vicino a Millius all’età di 15 anni sotto.

Migliozzi ha seguito le squadre una dopo l’altra nelle due buche successive con uno straordinario approccio sull’acqua al 18 ‘, risultando in un birdie alto sei piedi per rivendicare il vantaggio del singolo, che finì per essere sufficiente per la vittoria quando Hojgaard fallì fare così. Trova un uccellino compatto per estendere la competizione.

“Un’esplosione di emozioni – è stata una grande giornata”, ha detto Meliusi. “Adoro combattere sul campo da golf e oggi ho ricevuto qualcosa. È stata una bellissima giornata giocando a golf”.

Barjon, Pieters e Coetzee hanno tutti sorpreso quattro giocatori chiudendo la settimana in under 11, mentre Donaldson si è unito a Migliozzi nel finalista con due carte under 69 ed è un grande passo avanti per assicurarsi la sua carta DP World Tour la prossima stagione.

La stagione del DP World Tour si dirige in Scozia per il prossimo Alfred Dunhill Link Championship, con copertura in diretta giovedì da mezzogiorno su Sky Sports Golf.

Ottieni i prezzi migliori e prenota un tour di uno dei 1.700 corsi nel Regno Unito e in Irlanda

READ  Coppa Davis: l'Italia guida gli Stati Uniti nel doppio e raggiunge le semifinali