Ottobre 1, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Olivia Newton-John muore; La fine dei Giochi del Commonwealth del 2022; Matt Keane è stato eletto vice capitano del NSW; L’indagine di John Barillaro continua. I Verdi sottopongono al Parlamento il Trattato della Voce, la Commissione Verità; Matthew Gay divide il Partito Liberale Vittoriano

L’Australia darà alle Isole Salomone più di 17 milioni di dollari per i Giochi del Pacifico, mentre una lista di ministri statunitensi e alti diplomatici visitano la regione per combattere l’influenza cinese.

Il ministro del Pacifico Pat Conroy ha incontrato il primo ministro delle Isole Salomone Manasseh Sogavari per discutere l’accordo di sicurezza tra Cina e Salomone firmato all’inizio di quest’anno.

Il segretario per lo sviluppo internazionale e del Pacifico Pat Conroy.a lui attribuito:Joe Armau

Il ministro afferma di aver ricevuto rassicurazioni sul fatto che l’Australia è rimasta il partner di sicurezza preferito della nazione insulare e che non ci sarebbero basi militari straniere o una presenza militare in corso nelle Isole Salomone.

È stato un incontro molto intimo e amichevole e abbiamo discusso una serie di questioni. “È chiaro che la nostra partnership per la sicurezza ne fa parte”, ha detto Conroy ai giornalisti oggi a Honiara.

“Il primo ministro ha ribadito che l’Australia è il partner di sicurezza preferito per le Isole Salomone e che il governo delle Isole Salomone verrà prima in Australia se ci sono delle lacune che devono essere colmate”.

Il senatore liberale James Patterson ha accolto con favore le rassicurazioni di Honiara secondo cui l’Australia rimane il partner di sicurezza preferito di Salomone, ma ha affermato che Canberra dovrebbe investire in istituzioni democratiche nel Pacifico per contrastare qualsiasi azione segreta.

“Rispettiamo le regole e non vogliamo fare cose che altri paesi vorrebbero fare e che rendono la competizione in tutto il mondo una sfida”, ha detto.

Si tratta di investire in quelle istituzioni democratiche perché, in fin dei conti, se i popoli del Pacifico sono responsabili del proprio destino, penso che faranno le scelte giuste nel loro interesse nazionale.

READ  La Cina ordina la chiusura di un massimo di 13 milioni di persone a Xi'an dopo l'aumento dei casi di COVID-19

“Non abbiamo bisogno di essere arroganti. Non abbiamo bisogno di dettare loro. Dobbiamo solo supportare quelle istituzioni”.

AAP