Febbraio 5, 2023

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Ogilvy Italia trasforma in realtà le parole del fondatore della tarda emergenza Gino Strada con AI

Ogilvy ed Emergency hanno creato un video per augurare al mondo non solo un felice anno nuovo, ma un anno sereno. Il tema di questa edizione è iniziare a immaginare l’abolizione della guerra. Un obiettivo più urgente che mai dallo scoppio del conflitto in Ucraina nel 2022. Ma il rapporto Russell-Einstein del 1955 fu pubblicato per Einstein e altri scienziati.

Gino Strada, il fondatore di Emergency, incarnava quell’appello: non era un pacifista, ma ha sempre affermato di essere contro la guerra e le sue atrocità, e di aver combattuto per tutta la vita. Dopo la sua morte nel 2021, ha lasciato in eredità questo sogno di un mondo senza guerra.

Le sue parole sono le protagoniste del video: parole che raccontano il futuro della fratellanza e dell’unità. Parole che ha scritto nella speranza che si avverassero. “Potremmo non vederlo, e forse i nostri figli non lo vedranno mai, ma la guerra può e deve essere abolita, proprio come la schiavitù”.

Per fare questo, Ogilvy Italy, insieme a un team internazionale di artisti, relatori e compositori AI, ha creato un video unico che ha sostituito le parole di Gino Strada con l’intelligenza artificiale (Constant Spread, Midjourney, Tal-E2, Lexica Aperture). Immagini.

Perché, come ha detto: “Per creare un mondo senza guerra, dobbiamo prima immaginarlo”.

Il video è stato diffuso in Italia e nel mondo attraverso i social di emergenza, augurandosi che il piano di pace si realizzi effettivamente nel 2023.

READ  Il settore turistico italiano dovrebbe crescere del 35% quest'anno