Settembre 26, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Obiettivi ambientali validati da SBTi.

Burberry è diventata la prima casa di moda a ricevere la convalida delle sue ambizioni di sostenibilità da Science Based Targets. Quale conclusione si può trarre da questa approvazione?

L’alto corpo ecologico esclude il burberry dal lavaggio verde.

Gli obiettivi della Casa britannica vanno a un livello superiore. Science Based Targets – SBTi – ha approvato la strategia di Burberry a zero emissioni nette. Come risultato della collaborazione tra il Carbon Disclosure Project, il Global Compact delle Nazioni Unite, il World Resources Institute e il World Wide Fund for Nature, l’entità ha confermato che le iniziative per la casa sostenibile si basano effettivamente sugli ultimi rapporti scientifici e rispondono a l’accordo di Parigi che prevede di mantenere il riscaldamento globale a 1,5°C.

Radicare i nostri impegni nei confronti della scienza è sempre stata una priorità in Burberry, in modo da poter garantire che le azioni che intraprendiamo abbiano l’impatto necessario e creino cambiamenti duraturi. ha affermato Carolyn Lowry, vicepresidente della responsabilità aziendale del marchio. posizione confermata SBTi Che ha così confermato che l’approccio “Burberry” è responsabile per l’ambiente in linea con “emergenza climatica” e dare “chiaro esempio” Nel settore, sviluppato da Luis Amaral, direttore generale dell’organizzazione.

Questa approvazione ha lo scopo di dimostrare i vantaggi delle azioni del marchio, che mirano a diventare positive per il clima entro il 2040, rimuovendolo così da Sospetto di lavaggio verde.

La maison, che lo scorso aprile ha partecipato al Manifesto del rinnovamento della moda sostenibile, sta ora proseguendo una serie Progetti ambientali sotto l’egida di SBTi. se barbaro Carbon neutral nelle sue operazioni internazionali, il marchio prevede di ridurre le proprie emissioni di gas serra nelle fasce 1 e 2 del 95% entro un anno rispetto al 2017. Entro il 2030, intende anche ridurre le proprie emissioni nella fascia 3 del 46,2% rispetto al 2019 e del 90% entro il 2040.

READ  Doctolib rende il sistema sanitario avvincente

Grazie a questa verifica, Burberry è incoraggiata a continuare a investire nel lusso sostenibile nonostante una crescita finanziaria poco brillante da aprile a giugno. Le vendite della casa hanno raggiunto i 505 milioni di sterline e la casa ha registrato solo un aumento dell’1% rispetto allo scorso anno, fortemente condizionato dalla situazione sanitaria in Cina.

Per approfondire il tema dell’industria premium sostenibile, il pacchetto FUTURE & LUXE che include il riavvio del webinar e l’esclusivo e-book è ancora disponibile qui.