Ottobre 1, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Nuoto: medaglia da record in Italia con Acerenza, Paltrinieri – English

(ANSA) – ROMA, 22 ago – L’Italia ha conquistato domenica il record di medaglie agli Europei di Roma con le medaglie d’oro per Domenico Aserenza nei 10 km in acque libere e per la squadra 4x1250m guidata dal plurimedagliatore Gregorio Paltrinieri.

Gli Azzurri hanno concluso il torneo con 24 medaglie, 14 medaglie davanti a Gran Bretagna e Ucraina con 10 a testa.

L’Italia ha chiuso con 67 medaglie, davanti a GB con 27.

È stato il primo Euro senza la regina del nuoto Federica Pellegrini, che ha detto di essere “la squadra più forte di sempre” in vista dell’evento nella capitale italiana.

Il totale di 67 medaglie dell’Italia è stato di 23 in più rispetto agli ultimi Campionati Europei di Budapest dello scorso anno, quando ne hanno portati a casa 44.

Più della metà della medaglia di quest’anno è arrivata nel nuoto, 13, dove Thomas sarebbe stato re con quattro ori e due argenti.

Il subacqueo Kiara Bellacani è seguito da cinque medaglie: due d’oro, una d’argento e due di bronzo.

Paltrinieri e il co-protagonista Giorgio Menesini hanno quattro podi consecutivi, quest’ultimo tutti d’oro mentre SuperGreg ha tre ori e un argento.

Minisini ha vinto il primo evento di nuoto sincronizzato maschile a livello internazionale ufficiale.

“I nostri giocatori sono un modello mondiale”, ha detto Paolo Parelli, presidente della Federazione Italiana Nuoto.

Le 67 medaglie incluse, 35 di nuoto, 12 sincronizzate, 12 tuffi, sei in acque libere e due in alto tuffo.

“Tutto questo fa ben sperare (le imminenti Olimpiadi estive) a Parigi 2024”, ha detto Barelli. (Ansa).

Tutti i diritti riservati © Copyright ANSA

READ  Paulo Dybala manda un sentito addio ai tifosi bianconeri