Agosto 15, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Notizie di trasferimento Chelsea in diretta: Raheem Sterling firma contratto Chelsea, Lewandowski è aperto ai Blues, ultimo Koulibaly

Mattinata per i tifosi del Chelsea

Il Chelsea ha inferto un duro colpo quando Matthijs de Ligt della Juventus si è avvicinato al trasferimento al Bayern Monaco.

L’allenatore del Bayern Monaco Hasan Salihamidzic è a Torino lunedì per negoziare le tasse dopo aver concordato condizioni personali con il 22enne difensore centrale olandese.

Un contratto quinquennale del valore di £ 292.000 a settimana è sul tavolo per la stella da 38 presenze, che preferisce giocare per il Bayern Monaco.

Si ritiene che i tedeschi abbiano offerto 76 milioni di sterline all’uomo che ha pagato alla Juventus 67,5 milioni di sterline nel luglio 2019.

Raheem Sterling è in attesa dei risultati completi della sua visita medica prima di incontrare i suoi nuovi colleghi negli Stati Uniti.

Il nazionale inglese si è sottoposto oggi ai test a Londra prima di siglare un accordo di trasferimento da 50 milioni di sterline dal Manchester City.

Se Sterling, 27 anni, ottiene tutto, volerà a Los Angeles per incontrare il resto della sua squadra.

Secondo quanto riferito, i Blues hanno anche “nessun problema” nell’affrontare il prezzo richiesto da 34 milioni di sterline dal Napoli per il difensore Kalidou Koulibaly.

I Blues cercano rinforzi difensivi dopo aver perso quest’estate Antonio Rudiger e Andreas Christensen.

Ora si ritiene che i Blues abbiano intensificato il loro interesse per il difensore del Napoli Koulibaly, 31 anni.

Il Chelsea è disposto a pagare i 34 milioni di sterline che il Napoli chiede di separarsi dal difensore, secondo il sito web del Corriere dello Sport.

Il contratto di Koulibaly con la squadra di Serie A scadrà alla fine della prossima stagione, il che significa che quest’estate è l’ultima possibilità per il Napoli di rivendicare una grossa cifra.

READ  Lega Italiana: La Federazione Italiana ha aperto un'inchiesta sui cori razzisti