Ottobre 6, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Notizie dalla Nuova Zelanda | La polizia ha detto che la famiglia di un fuggitivo Marukuba potrebbe essere ovunque in Nuova Zelanda

Nuova Zelanda La polizia pensa a Mancante Il padre di Marukuba ei suoi tre figli potrebbero trovarsi in qualsiasi parte del paese e utilizzare nomi falsi.

Phillips, 34 anni, sarebbe dovuto comparire presso il tribunale distrettuale di Te Kitty alle 11:00 del 12 gennaio per un’eccessiva distribuzione di personale e risorse di polizia in relazione a una ricerca su larga scala per lui e i suoi tre figli, Jayda Jane, Maverick e Ember, a settembre.

Dopo non essere comparso, è stato emesso un mandato di arresto e da allora la ricerca di Phillips e dei suoi figli è continuata.

Jayda Gorga Jane Phillips, Ember Nirvana Essence Phillips e Maverick Rosti Kalam Phillips sono scomparsi da mesi in Nuova Zelanda. (Polizia della Nuova Zelanda)

“Nonostante una serie di ricerche terrestri e aeree e discussioni regolari con i membri della comunità che trascorrono del tempo nella vasta area di boscaglia di Marukuba, non abbiamo trovato segni della famiglia”, ha affermato Will Loughrin, comandante del distretto di Waikato occidentale.

Ha detto che gli ufficiali stavano ora valutando la possibilità che la famiglia fosse al di fuori della più ampia regione di Marocuba e ha esortato chiunque in tutto il paese a farsi avanti.

Le persone dovrebbero cercare un padre e tre bambini in età scolare che sono nuovi nella loro comunità o viaggiare tra le città su treni, autobus o traghetti.

Ha detto che i bambini, che ora hanno sei, sette e nove anni, non andranno nelle scuole locali. Le persone dovrebbero anche segnalare benzina, diesel, cibo o forniture da campeggio che potrebbero essere scomparse.

Giovedì, la famiglia Phillips ha detto di non aver avuto sue notizie né dai bambini da quando è scomparso con loro. Hanno detto che era difficile passare molto tempo senza comunicazione, ma si sono rifiutati di parlare ulteriormente.

La famiglia aveva precedentemente detto alla polizia di essere tornato brevemente a casa di famiglia il 10 febbraio per raccogliere provviste.

Tuttavia, il 12 gennaio non è ricomparso presso il tribunale della contea di Te Kitty.

Lui e i bambini sono stati ufficialmente dichiarati scomparsi dai membri della sua famiglia il 18 gennaio.

Alla fine di gennaio, la polizia ha appreso del suo ordine, che è stato lasciato parcheggiato su Mangatua Road vicino alla pista Mangatua a Waikato.

Il 9 febbraio, Phillips è tornato a casa di un membro della famiglia nel cuore della notte per fare provviste e apparentemente non aveva figli.

Da allora ci sono state numerose segnalazioni di avvistamenti, principalmente nella regione di Waikato e tutte sono state perseguite senza successo.

Thomas Calame Phillips, il padre ei suoi tre figli, sono scomparsi mesi fa in Nuova Zelanda.
Thomas Callam Phillips, il padre ei suoi tre figli, è stato visto l’ultima volta a gennaio. (Polizia della Nuova Zelanda)

L’aspetto potrebbe essere cambiato

“Siamo consapevoli che le immagini che abbiamo reso pubbliche finora potrebbero non rappresentare accuratamente l’aspetto di Tom e dei bambini”, ha affermato Lugren.

“Quando la famiglia ha visto per l’ultima volta Tom Phillips a febbraio, aveva la barba e solo questo lo avrebbe fatto sembrare molto diverso dalle foto che abbiamo distribuito”.

Anche l’aspetto dei bambini era cambiato dall’ultima volta che erano stati visti a gennaio.

“Saranno più alti, avranno perso i denti da latte o inizieranno ad avere i denti da adulti e probabilmente porteranno i capelli in stili diversi. Possono anche usare nomi diversi”.

“Se pensi di averli visti, o di sapere dove si trovano, vogliamo l’opportunità di dare seguito a queste informazioni”.

Lugren ha detto che la polizia ha continuato ad avere contatti regolari con le loro famiglie allargate.

“Voglio esprimere il mio apprezzamento sia alla madre dei bambini che alla famiglia più ampia di Tom che continua a vivere un forte stress e ansia”.

L’ultima visione possibile risale a qualche settimana fa

L’investigatore privato Chris Badge, che ha donato i suoi servizi per aiutare la famiglia, ha detto che gli è stato detto che i bambini erano stati visti su un quad vicino a Kereter Beach alcune settimane fa.

Da allora è stato lì e ha parlato con la gente del posto, ma senza fortuna.

Chiunque possa aiutare dovrebbe contattare la polizia della Nuova Zelanda e presentare 5611/211218.

Gli utenti di Facebook ricevono una descrizione con reazioni a uno strano malfunzionamento

La famiglia ha fatto notizia per la prima volta quasi un anno fa, quando Phillips ha portato i suoi figli nella boscaglia vicino a Marocopa.

Sono stati visti l’ultima volta l’11 settembre. L’ute Phillips è stato trovato al di sotto della linea di marea a Kerithier Beach, sollevando preoccupazioni per la loro sicurezza.

La famiglia è riapparsa inaspettatamente sana e viva dopo 18 giorni.

READ  Parti dell'Ucraina occupata si preparano a votare per l'adesione alla Russia | Ucraina