Ottobre 21, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Niccolò si è complimentato con Donald dopo una telefonata ravvicinata dall’Italia

Il Ct dell’Italia under 21 Paulo Nicolado avverte Azurini di non prendere alla leggera la Bosnia Erzegovina, mentre elogia il centrocampista del Milan Santro Tonali dopo una telefonata ravvicinata con la squadra senior.

Venerdì 8 ottobre la gara di apertura del Campionato Europeo Under 21 di qualificazione alla sosta va in Bosnia, per poi ospitare la Svezia martedì 12 ottobre a Monza.

“La prima partita sarà molto difficile”, ha detto Niccolò in conferenza stampa.

“Staremo fuori casa contro una squadra bosniaca molto determinata e tosta che merita di perdere contro l’Irlanda che ha pareggiato con la Svezia.

“Sarà molto complicato perché è stato il primo dei due, giocato in una situazione delicata. Dobbiamo aspettare prima di pensare alla Svezia come la nostra sfida principale per il primo posto della squadra perché non possiamo riposare contro la Bosnia.

Donald è stato nominato come possibile convocazione per la nazionale maggiore dell’Italia nella Nations League contro la Spagna a seguito dell’infortunio di Matteo Pesina, ma è stato sostituito dal terzino interista Federico DiMarco.

“Non ho dubbi su questo ragazzo”, ha detto Niccolò.

“Ha indossato per la prima volta la maglia assira con me ed era con persone sotto i 18 anni, quindi lo conosco da molto tempo.

“Mi piace apprezzare Sandro perché era nella nazionale maggiore dell’Italia e si è goduto la situazione, quindi non ha problemi a tornare nell’Under 21. Non è facile a livello emotivo e non può essere preso alla leggera.

Nazionale Under 21 dell’Italia

Portiere: Semuel Pizzignacco (Vicenza), Alessandro Russo (Alessandria), Stefano Turati (Reggina).

D: Raul Bellanova (Cagliari), Ricardo Calafiori (Roma), Andrea Cambiasso (Genova), Simone Canestrelli (Crotone), Andrea Carboni (Cagliari), Gabriel Ferraroi (Perugia), Matteo Lovato (Perugia) Utoki (Udinese).

READ  Power Rankings UEFA Euro 2020: finale Italia-Inghilterra dopo i quarti di finale

M: Marco Presianini (Monza), Salvador Esposito (Spall), Niccolo Fazioli (Gremones), Filippo Ranocchia (Vicenza), Samueli Ricci (Emboli), Niccolo Rowella (Genova), Sandro Donali (

F: Matteo Concellery (Hellos Verona), Lorenzo Colombo (Spall), Sebastiano Esposito (Basel), Lorenzo Luca (Pisa), Samuel Mulattieri (Croton), Roberto Piccoli (Atlanta), Emanuel Vigna.