Settembre 25, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Niantic risponde al messaggio della community in merito alla rinascita della pandemia di Pokémon Go

Lo sviluppatore di Pokémon Go Niantic ha risposto a una lettera aperta della community di Pokémon Go, un messaggio inviato da quasi tutte le identità della community di Pokémon e Pokémon Go.

La lettera chiedeva a Niantic di riconsiderare la possibilità di riportare il raggio di reazione del gioco ai livelli pre-pandemia. Finora, la recessione si è verificata solo negli Stati Uniti e in Nuova Zelanda, ma la società ha pianificato di implementarla man mano che la situazione COVID migliora nei paesi. Il discorso ha elencato le ragioni per giocare con la sicurezza e il distanziamento sociale e la sicurezza personale, per tenere le persone lontane da punti di riferimento e proprietà privati, in modo che le persone con disabilità possano avere un maggiore accesso.

Giocare a Pokémon Go con un raggio esteso è molto meglio.

La lettera ha dato a Niantic tempo fino a lunedì per rispondere, e anche prima, alcuni dei più importanti giocatori di Pokémon Go hanno detto che avrebbero smesso di spendere soldi nel gioco.

Ma non abbiamo dovuto aspettare fino a lunedì per ottenere qualcosa da Niantic. Hanno risposto oggi, non con il ritiro che tutti speravano. Ma, invece, Niantic ha detto di aver “ascoltato i commenti” e che avrebbe “raccolto”Team interfunzionale interno per sviluppare proposte progettate per sostenere la nostra missione di ispirare le persone a esplorare il mondo insieme, affrontando anche le preoccupazioni specifiche sollevate in merito alla distanza di interazione. “

READ  Aggiunto a Google Foto pulsante aggiunto a Gmail e Google Workspace

Prometti che condivideranno i risultati di questa squadra il 1° settembre al termine della prossima stagione di gioco. Niantic afferma anche che contatteranno i leader della community di Pokémon Go per avviare un dialogo.

Vedremo cosa accadrà.