Settembre 28, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

News Corp e Herald Sun australiani impersonati da hacker cinesi in una truffa di spionaggio elettronico

“In questo caso particolare, quello che stanno cercando è l’accesso alla proprietà intellettuale e alle informazioni che potrebbero essere utilizzate per lo spionaggio”, ha detto Degrepo.

“Nel prossimo futuro, è probabile che stiano cercando cose che possano fornire al governo cinese un vantaggio economico e militare nel Mar Cinese Meridionale”.

Mentre altri paesi come la Corea del Nord utilizzano opportunisticamente gli attacchi informatici per fare soldi, ha affermato che la Cina si sta concentrando sulla raccolta di informazioni strategiche che possono aiutarla a lungo termine.

“Raccogliere queste informazioni ha lo scopo di portarli avanti nel gioco”, ha detto.

“La Cina è davvero in grado di gestire il posto ora in termini di ciò su cui possono concentrarsi e non distrarsi”.

Gli indirizzi e-mail di phishing trattano una varietà di argomenti tra cui “congedo per malattia”, “ricerca degli utenti” e “richiesta di collaborazione”.

L’esperto di sicurezza informatica Sherrod Degrebeau ha affermato che la Cina sta utilizzando gli attacchi informatici per ottenere un vantaggio economico e militare a lungo termine rispetto ad altri paesi.

L’ultimo rapporto annuale del Comitato consultivo per l’industria della sicurezza informatica del governo federale, pubblicato la scorsa settimana, ha rilevato che l’Australia sta diventando un obiettivo sempre più attraente per attori malintenzionati e criminali informatici.

“L’Australia è ora effettivamente sotto un attacco informatico in corso”, ha affermato Andy Penn, presidente del comitato consultivo, ex CEO di Telstra.

“Nella nostra società sempre più interconnessa e interconnessa, nessuno è veramente al sicuro e nessuno può abbassare la guardia”.

C’è stato un aumento del 15% anno su anno nel numero di segnalazioni di cyber ransomware inviate all’Australian Cyber ​​Security Center.

READ  l'assassinio di Shinzo Abe; Nick Kyrgios nella finale di Wimbledon 2022; le dimissioni di Boris Johnson; Clifton Wong, testimone dell'ICAC, è stato trovato morto, continuano le operazioni di pulizia delle inondazioni di Sydney, l'idoneità al vaccino COVID si espande

DeGrippo ha affermato che Proofpoint è stato in grado di intercettare tentativi di attacco ai propri clienti, ma il fatto che la campagna fosse in corso da più di 13 mesi ha mostrato che gli hacker si erano infiltrati con successo nei dispositivi di alcuni utenti e avevano ottenuto l’accesso a dati utili.

L’anno scorso il governo federale ha invitato il Ministero della sicurezza dello Stato cinese a sfruttare le vulnerabilità di Microsoft Exchange per colpire migliaia di computer e reti in tutto il mondo, inclusa l’Australia.

L’ambasciata cinese a Canberra ha affermato all’epoca che la Cina “si oppone fermamente agli attacchi informatici e al furto informatico in tutte le sue forme” e ha definito le accuse “prive di fondamento”.

Un portavoce di News Corp Australia ha rifiutato di commentare se la società fosse a conoscenza del fatto che gli hacker si spacciassero per dipendenti delle sue pubblicazioni.