Gennaio 27, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

New York City annuncia il primo mandato di vaccinazione nel suo genere per le aziende private – CBS San Francisco

New York (CBS New York) — Il sindaco Bill de Blasio ha annunciato lunedì alle società private quello che ha definito un mandato di vaccinazione, il primo del suo genere nel paese.

Ha detto che la combinazione di Alternative Omicron e le riunioni di vacanza lo ha costretto a fare passi “audaci”. Dà solo alle aziende tre settimane per assicurarsi che i loro lavoratori siano vaccinati.

Per saperne di più: ‘Quando è troppo è troppo!’ Il legislatore della Bay Area esorta Newsom a imporre sanzioni più severe per gli attacchi ai giornalisti

“Noi di New York City abbiamo deciso di utilizzare un attacco preventivo per fare qualcosa di veramente audace per fermare l’ulteriore crescita di COVID e i rischi che rappresenta per tutti noi”, ha detto in un’intervista a MSNBC.

GUARDA: Il sindaco De Blasio annuncia mandato vaccino per aziende private

De Blasio ha affermato che la città emanerà norme specifiche il 15 dicembre, prima che il mandato entri in vigore il 27 dicembre. Ha detto che si sarebbe applicato al personale personale, ma non ha fornito dettagli sull’attuazione. Ha anche detto che non ci sarebbe stata alcuna opzione di test settimanale.

“I vaccini funzionano, i mandati dei vaccini funzionano, specialmente quando uniscono gli sforzi per costruire la fiducia nei vaccini, fornire incentivi e migliorare l’accesso, come abbiamo fatto a New York City”, ha affermato il commissario per la salute della città, il dott. Dave Chukchi. Lo abbiamo visto con i nostri operatori sanitari, il personale scolastico e i dipendenti pubblici. Ora è il momento per il settore privato di farsi avanti e seguire l’esempio”.

“Avere il vaccino non vaccinato è fondamentale per il nostro controllo. Sappiamo che questo non accadrà volontariamente”, ha aggiunto il dottor Zeke Emmanuel. “È qui che entrano in gioco i mandati. Sappiamo che a nessuno piace che ci venga chiesto di fare qualcosa, a tutti noi piace avere la nostra scelta, dopotutto siamo americani, dove la libertà di scelta è essenziale. Ma quando abbiamo questo problema collettivo che dobbiamo vaccinare tutti per proteggere tutti, abbiamo bisogno di mandati”.

New York City ha precedentemente imposto mandati di vaccinazione per i lavoratori della città, ma questo sarebbe il primo per il settore privato, colpendo 184.000 imprese. Ad oggi, il 94% dei dipendenti comunali ha ricevuto quanto dovuto.

READ  Fondazione della Federazione Vietnamita di Arti Marziali Tradizionali in Italia

Questo sarebbe il mio consiglio a sindaci, governatori e amministratori delegati di tutto il paese. “Usa questi mandati come vaccino”, ha detto de Blasio. “Più è globale, più è probabile che i dipendenti dicano: ‘Ok, è ora, lo farò’, perché non puoi saltare da un settore all’altro o da un’azienda all’altra. È qualcosa deve essere globale per proteggerci tutti”.

Alcuni si chiedono se rallenterà il ritorno al quartiere centrale degli affari di Manhattan, cruciale per l’economia della città.

“Nel Bronx, con il 15% di disoccupazione, il 27 dicembre non potrà lavorare il 28% della popolazione, compreso il 44% dei giovani neri, a causa del mandato di de Blasio al settore privato”, il senatore di Staten Island, il prossimo leader della minoranza repubblicana, ha twittato. , Joe Borelli.

Marcia Kramer di CBS2 de Blasio ha chiesto se secondo lui delegare avrebbe significato che meno lavoratori avrebbero rinunciato al lavoro a distanza e sarebbero tornati agli uffici.

Per saperne di più: La Bay Area sta vivendo un’esplosione demografica di gatti selvatici; La pandemia impedisce la sterilizzazione / sforzi imparziali

“Penso che vedrai molte persone adottarlo. Vedrai molte persone prendere la decisione che è ora di vaccinare”, ha risposto. “Penso davvero che vedremo che questo ci aiuterà davvero, alla fine”.

Il sindaco ha detto di aver parlato con il governatore Cathy Hochhol nelle prime ore del mattino e di aver informato il sindaco eletto Eric Adams venerdì scorso. L’autorizzazione ha effetto solo giorni prima della sua cessazione dall’incarico.

READ  Justin Bieber annuncia una nuova data per il tour mondiale della giustizia | intrattenimento

“[Eric Adams] Ha sempre detto che ora capisce che ci sono minacce urgenti per la nostra città e il compito del sindaco è proteggere i newyorkesi. “Questa è la mia responsabilità fino all’ultimo minuto”, ha detto de Blasio.

“Il sindaco eletto valuterà questo mandato e altre strategie COVID quando sarà in carica e prenderà le sue decisioni sulla base della scienza, dell’efficacia e dei consigli degli operatori sanitari”, ha detto Adams a CBS2 in una nota.

Hochul non ha risposto alla richiesta di commento di CBS2.

Il procuratore generale dello Stato di New York Letitia James, che è anche candidato a governatore, ha affermato di sostenere “un mandato di vaccino con l’opzione di test”.

“Il mandato da solo non ci farà uscire dalla crisi, soprattutto quando viene implementato senza il contributo di dipendenti e datori di lavoro. La scienza ci dice che abbiamo bisogno che tutti indossino maschere in pubblico, test accessibili a casa e una vera educazione sanitaria per le nostre comunità”, James detto in una nota. “Questo non si può fare dal comune al comune. Lo Stato di New York alla fine deve guidare”.

Nel frattempo, Borelli promette di intentare una causa per interrompere il mandato. La Camera di commercio di Brooklyn ha affermato che ciò potrebbe significare licenziamenti durante le festività natalizie e Catherine Wilde ha dichiarato a Partnership for New York City Kramer che si chiede se de Blasio stia politicizzando COVID perché sta per uscire dalla porta, perché vuole candidarsi a governatore.

Arriva mentre New York City sta anche espandendo il mandato del vaccino per la ristorazione al coperto, il fitness e il tempo libero per i bambini dai 5 agli 11 anni. A partire dal 14 dicembre, ai bambini di quella fascia d’età sarà richiesto di mostrare la prova di almeno un’iniezione.

READ  Gli analisti del settore globale prevedono che il mercato globale dei desktop virtuali in hosting raggiungerà i 121,6 miliardi di dollari entro il 2026

Quindi, il 27 dicembre, le persone di età pari o superiore a 12 anni avranno bisogno della prova di entrambe le dosi, ad eccezione di coloro che hanno ricevuto il vaccino Johnson & Johnson.

Sempre il 14 dicembre, i bambini dai 5 agli 11 anni dovranno fare almeno un’iniezione per partecipare ad attività extrascolastiche “ad alto rischio”.

Più notizie: COVID, i campi per senzatetto sono il massimo per la scuola nel quartiere Little Italy di San Jose

Il dottor Shakshi ha affermato che i tassi di casi sono attualmente più alti tra i bambini di 5-11 anni e ha incoraggiato i genitori a vaccinare i propri figli.