Dicembre 3, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Netflix fissa un prezzo mensile di $ 7 per il servizio supportato dalla pubblicità

SAN RAMON, CA (AP) – Il prossimo mese, Netflix presenterà la prima versione del suo servizio di streaming video con annunci pubblicitari, offrendo agli spettatori attenti ai costi la possibilità di guardare la maggior parte dei suoi programmi con un enorme sconto in cambio di interruzioni pubblicitarie.

Il servizio supportato dalla pubblicità sarà attivo il 3 novembre mentre Netflix tenta di invertire il calo degli abbonati. Costerà $ 7 al mese negli Stati Uniti, che è una riduzione del 55% rispetto al più popolare piano di Netflix da $ 15,50 al mese, che è senza pubblicità.

L’opzione Netflix supportata dalla pubblicità sarà disponibile anche in Australia, Brasile, Canada, Francia, Germania, Italia, Giappone, Corea, Messico, Spagna e Regno Unito, secondo Posta del giovedì dal direttore operativo della società, Greg Peters.

Oltre a mostrare da quattro a cinque minuti circa di pubblicità durante ogni ora di visione, gli abbonati Netflix che si abbonano al servizio più economico non potranno nemmeno scaricare programmi TV e film da guardare quando i loro dispositivi sono offline. Peters ha anche affermato che la quantità “limitata” di programmazione disponibile sul servizio gratuito commerciale non sarà sulla versione supportata dalla pubblicità a causa di problemi di licenza.

Il servizio di streaming Netflix di 15 anni è ancora commercialmente gratuito finora, ma Los Gatos in California ha deciso di prendere una nuova direzione sei mesi fa dopo aver segnalato la sua prima perdita di abbonati in più di un decennio.

L’erosione dei clienti ha esacerbato un forte calo del prezzo delle sue azioni che ha spazzato via oltre $ 200 miliardi di ricchezza per gli azionisti negli ultimi 11 mesi. Le azioni sono in rialzo dopo l’annuncio di giovedì, ma stanno ancora perdendo circa due terzi del loro valore da quando hanno raggiunto il picco lo scorso novembre, quando il servizio di streaming era ancora in crescita.

READ  Guarda Jennifer Lopez cantare Ben Affleck al loro matrimonio

Durante la prima metà di quest’anno, Netflix ha perso 1,2 milioni di abbonati, raggiungendo quasi 221 milioni di abbonati. La direzione ha previsto a luglio di recuperare circa 1 milione di abbonati durante i mesi estivi. Martedì dovrebbero essere pubblicati i dati per il periodo luglio-settembre.

Netflix sta scommettendo che l’opzione a basso prezzo con gli annunci sarà particolarmente popolare in un momento in cui l’inflazione costantemente elevata sta spingendo milioni di famiglie a limitare le proprie spese, in particolare su articoli discrezionali come lo streaming video. Anche il mercato dello streaming è diventato affollato di una concorrenza più agguerrita da parte di Amazon, Apple e Walt Disney Co. , che si sta anche preparando a offrire presto una versione del suo servizio supportata dalla pubblicità.