Gennaio 18, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Nemmeno il COVID può fermare Babbo Natale mentre gira per il mondo

Stazione spaziale Peterson, Colorado: Babbo Natale sta arrivando e non lo fermerà fino al 2 Natale con COVID-19.

Questa è la parola dall’operazione militare congiunta USA-Canada che ha seguito Babbo Natale per 66 anni nella sua missione globale. Il personale militare della base ha riferito venerdì sera che la sua slitta era imbottita e pronta a volare.

In quella che è diventata una tradizione molto popolare, il North American Air Defense Command, con sede in Colorado, fornisce aggiornamenti in tempo reale sui progressi di Babbo Natale il 24 dicembre. Norrad Inseguitore di Babbo Natale Consente alle famiglie di guardare il Natale in 3D mentre attraversa il Pacifico meridionale, l’Australia, l’Asia, l’Africa, l’Europa e infine le Americhe.

Dal quartier generale del NORAD, dozzine di volontari inviano un’incessante ondata di telefonate. Loro e altri volontari che lavorano fuori sede a causa dei protocolli di allontanamento del coronavirus risponderanno a domande come “Quando verrà a casa mia?” e “Che tipo di biscotti gli piacciono?”

Questa era la scena al Polo Nord poco prima del decollo.

Anche prima del decollo di venerdì, la pagina web del NORAD era stata visitata più di 3 milioni di volte, ha affermato il program manager Preston Schlachter.

Ogni famiglia, ogni paese deve fare i conti con l’impatto di questa pandemia. Babbo Natale è un’icona ed è fonte di gioia per molte persone.

Per coloro che sono preoccupati per la sicurezza di Babbo Natale – o per la loro – è probabile che l’uomo con la barba indossi una maschera ad ogni fermata e, naturalmente, indossi comunque sempre i guanti, ha osservato Schlachter.

READ  Quasi 300 anni fa, uno tsunami ha colpito la costa del Cile, ma nessuno l'ha ancora trovato