Dicembre 3, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

NCPC dà gli ultimi ritocchi al pellegrinaggio programmato in Italia – The Sun Nigeria

Da Fred Eise, Abuja

La Commissione per il pellegrinaggio cristiano nigeriano (NCPC) venerdì ha dichiarato che sta dando gli ultimi ritocchi ai suoi piani prima dell’inizio del pellegrinaggio a Roma, in Italia e in Israele a metà ottobre 2022.

Il segretario esecutivo dell’NCPC Rev. Celestine Toruka ha dichiarato in una dichiarazione. Yakubu Baum, Ambasciatore d’Italia Sig. Ugo ha rivelato queste informazioni durante una visita di cortesia a Boni presso l’ambasciata italiana. Ambasciata, ​​Isola Victoria, Lagos, venerdì.

Disse al Console Generale che lo scopo della visita di cortesia era lavorare in coordinamento con l’Ambasciata e spiegargli la struttura operativa della Commissione in vista della sua assunzione in Nigeria.

Ha cercato la sua cooperazione e assistenza per facilitare l’ottenimento di visti rapidi per i pellegrini e i funzionari interessati.

Il Rev. Baum ha assicurato all’ambasciata che la commissione continuerà a rafforzare le relazioni bilaterali esistenti tra Nigeria e Italia attraverso una forte formazione in pellegrinaggio.

Ha spiegato che l’NCPC è l’unica agenzia basata sulla fede cristiana al vertice con collegamenti diretti con la Presidenza ed è stata istituita da un atto del Parlamento nel 2007 per coordinare e supervisionare le attività dei cristiani in pellegrinaggio nei luoghi santi in tutto il mondo. .

Ha anche detto all’Ambasciatore che attualmente le destinazioni di pellegrinaggio della Commissione includono Israele, Giordania, Roma e Grecia, e gli ha fatto notare che la Commissione prevede di esplorare più santuari in Turchia e in altri paesi affinché i cristiani nigeriani possano visitare più santuari. Quanti più siti e realizzazione spirituale possibile.

Console Generale Sig. Boni, nella sua risposta, ha ringraziato il capo dell’NCPC per il suo impegno e la sua passione in particolare per il pellegrinaggio a Roma e ha assicurato che l’ottenimento del visto per i pellegrini nigeriani in arrivo a Roma nell’ottobre 2022 sarebbe stata la massima priorità da parte dell’ambasciata. .

READ  Più di 100 persone sono state salvate da una barca al largo delle coste italiane

Ha esortato il Segretario Esecutivo a garantire che tutte le informazioni pertinenti sui pellegrini intenzionati siano portate all’ambasciata in tempo utile secondo il loro modello.

L’Ambasciatore ha espresso grande speranza per una relazione simbiotica tra il NCPC e l’Ambasciata per una relazione reciprocamente vantaggiosa.